rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Sport

Sassuolo Sampdoria, probabili formazioni | Pea: "Non dimentichiamo da dove siamo partiti"

Domani, sabato 10 marzo, alle 15 il 'Braglia' ospiterà la sfida tra due big di questo campionato di Serie B: Sassuolo e Sampdoria, due squadre che stanno affrontando fasi differenti

Arriva un'ospite d'onore domani al 'Braglia' per sfidare il Sassuolo di mister Pea, grande ex di giornata: la Sampdoria. Il filo che lega le due formazioni da alcuni anni è formato da giocatori in prestito mandati dai blucerchiati, direttamente dalla primavera, in prima squadra tra i neroverdi e il cerchio si chiude proprio con Pea, ex allenatore di quei ragazzi della Primavera doriana che ha vinto tutto, protagonista del miracolo sassolese. All'andata finì in parità per 1-1 e in quella occasione il Sassuolo fece capire che avrebbe avuto un ruolo importante nel campionato. Ad arbitrare l'incontro sarà il signor Ciampi di Roma 1.

QUI SASSUOLO - Il momento non è dei migliori ma si sa, i campionati sono fatti di fasi e quella che sta attraversando il Sassuolo si spera finisca presto per permettere ai neroverdi di tornare alla vittoria dopo due pareggi e una sconfitta. Fuori Bianco per squalifica e Terranova per infortunio, potrebbe tornare al suo posto in difesa Nicolò Consolini; a centrocampo peserà l'assenza di Magnanelli. "La Sampdoria è sempre la stessa, costruita per stravincere con giocatori di qualità e di categoria superiore - ha detto Fulvio Pea -; essendosi poi trovata in difficoltà, a gennaio si è rinforzata ulteriormente e può ambire a vincere il campionato a differenza del Sassuolo. Non dimentichiamo da dove siamo partiti. La partita è importante come tutte le altre e giocheremo con serenità perché questa è la nostra filosofia". Si lancia poi in un appello ai tifosi neroverdi mister Pea: "Partite prima da casa e portate magari un amico. Abbiamo pochi tifosi ma ce li teniamo stretti e ci accompagnano sempre con grande affetto e striscioni simpatici.

QUI SAMPDORIA - Tra i blucerchiati torna a disposizione Renan Garcia mentre Berardi non ce la fa dopo la sfida contro l'Empoli, perciò Rispoli dovrebbe essere titolare accanto a Gastaldello. "E' una partita sicuramente importante – ha detto Iachini –, che dobbiamo affrontare con lo stesso piglio mostrato nelle ultime settimane, ma è certo che ci sono giocatori come Eder, Pozzi, Soriano Obiang e Munari che hanno dato tanto e la cui condizione è da monitorare. Il Sassuolo si chiude e riparte, chiude tutti gli spazi dietro, viene a giocare sotto la sua metà campo e riparte. I veri valori si vedono alla fine del campionato, c'è chi ha cominciato bene, ma i campionati sono fatti a onde, vedremo strada facendo, magari qualche pesce riusciremo a prenderlo. Io credo solo in una strada: il lavoro. Organizzazione, fase passiva e attiva, le chiacchiere le porta via il vento, quello che facciamo è quello che siamo".

PROBABILI FORMAZIONI

SASSUOLO (3-5-2): Pomini; Marzoratti, Piccioni, Consolini; Gazzola, Valeri, Missiroli, Bianchi, Longhi; Sansone, Marchi.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Romero; Gastaldello, Rossini, Rispoli, Costa; Munari, Obiang, Renan; Juan Antonio; Pozzi, Eder.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Sampdoria, probabili formazioni | Pea: "Non dimentichiamo da dove siamo partiti"

ModenaToday è in caricamento