Sport

Spezia-Carpi, probabili formazioni | I biancorossi provano ancora a stupire

Carpi in trasferta, di scena al "Picco" Castori: "Mantenere l'identità"

Lui di ambientarsi proprio non aveva bisogno. Anzi, forse è parte del gruppo che non lo conosceva che ha dovuto adattarsi al nuovo-vecchio allenatore. Al “Picco” di La Spezia, sabato alle 15, un altro test Fabrizio Castori e il suo redivivo Carpi, secondo consecutivo in trasferta in cinque giorni dopo il blitz di Perugia. Il tecnico marchigiano, da soli dieci giorni tornato “a casa”, ha subito inciso. Ma non si attribuisce meriti particolari: “In questi giorni non mi sono inventato niente di strano, ho cercato di far recuperare fiducia alla squadra. Il calcio è molto più semplice di quello che lo si voglia far passare, l’aspetto mentale e di autostima è fondamentale. Ho rivisto il mio Carpi, dite? Dev’essere così, altrimenti non sarei tornato. L’allenatore deve incidere nel dare la sua impronta alla squadra. Non è un discorso solo tattico ma di spirito” .

Poi è come al solito battagliero e realista nell’analizzare il match contro le “aquile” di mister Marino: “Andiamo ad affrontare una squadra molto forte, che vuole essere protagonista” – dice dei prossimi avversari, aggiungendo che lo Spezia “sta tra quelle che hanno tutto per puntare alla promozione. Loro saranno arrabbiati dopo aver perso martedì a Verona. In più c’è l’incognita della terza partita appena sette giorni, per cui ci sono tutti i requisiti perché la partita sia molto difficile”. La conta degli assenti certi si ferma a tre. “Wilmots, Piu e Pezzi non sono convocati” – spiega – “Wilmots è caduto male su una spalla ieri in allenamento, Piu ha il riacutizzarsi di un problema che aveva, mentre Pezzi è fuori per il problema accusato martedì a Perugia”. Il resto? “Facciamo il punto della situazione col dottore e il preparatore sulla condizione di tutti per fare le ultime scelte, chi ha speso molte energie martedì e sabato bisogna capire quanto ha recuperato. L’importante, a prescindere dagli uomini, è avere i punti fermi a livello tattico e di identità di squadra”.

Castori non si sottrae a parlare di qualche singolo come Machach che lui stesso sta provando a reintegrare: “Questa settimana non abbiamo fatto un ciclo di lavoro pieno per la partita infrasettimanale, sta facendo il suo percorso di avvicinamento alla migliore condizione. E’ in progresso, attendiamo il momento opportuno per inserirlo. Tatticamente? Lo vedo come trequartista, è un giocatore offensivo ma potrebbe fare anche la mezz’ala a tre o l’esterno perchè sa giocare a calcio. Ma come detto deve acquisire la condizione migliore”. Sabbione e la sua duttilità non sono una novità per lui: “Ha caratteristiche come Di Noia e Mbaye, è importante avere tre giocatori così in mezzo al campo perchè le partite sono tante e ravvicinate. Il suo ruolo naturale è quello di centrocampista, poi si può adattare anche in difesa, al centro o da terzino, perchè è veloce ed è forte di testa”.  Buongiorno, gettato nella mischia a Perugia, promette bene: “Sono molto contento del suo esordio a Perugia. Mi ha colpito sin dall’inizio in allenamento, ha fisico, piede, concentrazione e sa stare in campo. E’ un mancino che ha giocato già da terzo a sinistra nella difesa a tre, può fare anche il terzino”. Su Mokulu, match winner al “Curi”, Castori ha una certezza: “Per la sua struttura fisica ha bisogno di giocare per trovare la forma migliore”.  

LE PROBABILI FORMAZIONI
SPEZIA – CARPI
SPEZIA (4-3-3):
Manfredini; De Col, Terzi, Crivello; Bartolomei, Ricci, Mora; Okereke, Galabinov, Gyasi. A disp.: Desjardins, Barone, Bachini, Acampora, Vignali, Augello, Maggiore, Crimi, Bastoni, De Francesco, Gudjohnsen, Bidaoui. All.: Marino. 
CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Suagher, Poli, Buongiorno; Jelenic, Sabbione, Di Noia, Pasciuti; Concas; Mokulu. A disp.: Pasotti, Piscitella, Arrighini, Vano, Saric, Romairone, Mbaye, Machach, Ligi. All.: Castori. 
ARBITRO: Serra di Torino (assistenti Pagnotta di Nocera Inferiore e Di Gioia di Foligno; quarto ufficiale Gariglio di Pinerolo).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia-Carpi, probabili formazioni | I biancorossi provano ancora a stupire

ModenaToday è in caricamento