rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport Vaciglio / Strada Collegarola

Derby amaro per il Modena Rugby, vince il Reno Bologna

I verdeblù vanno sotto, si riprendono, poi perdono 20-17 con il Reno Bologna. Terzo ko consecutivo per la compagine geminiana

Il Modena Rugby 1965 perde 20-17 il derby con il Reno Bologna e vede sempre più lontano l’accesso alla poule promozione. Prestazione opaca per i ragazzi di Ogier, che a Collegarola si fanno superare dalla squadra felsinea, più determinata e concreta nei momenti decisivi del match. Ingresso in campo dedicato alla lotta all’Aids, con i trenta giocatori uniti nell’indossare una maglietta fornita da Ausl, Regione Emilia Romagna e farmacie comunali di Modena, per promuovere l’effettuazione del test sull’Hiv.

Il Modena, che schiera l’inedita coppia mediana formata da Uguzzoni apertura e Tepsanu mediano di mischia, parte bene e nel primo quarto d’ora comanda il gioco, costringendo il Reno nella propria 22. Il dominio territoriale porta un misero più tre nel punteggio, grazie ad un piazzato di Utini al minuto 11 e a metà tempo la situazione vede i verdeblù avanti 3-0. Il Reno cresce alla distanza e al 25’ l’occasione per il pari arriva dal calcio di Sacchetti, che però non centra i pali e lascia il punteggio invariato. Il finale di tempo è favorevole al Reno: al 37’ arriva la prima meta del match firmata da Vallone, che ribalta il punteggio e consente ai suoi di chiudere in vantaggio la prima frazione.

La sofferenza dei geminiani prosegue ad inizio ripresa e puntuale arriva il bis dei bolognesi, che colpiscono dopo otto minuti con Ruggeri. La reazione dei verdeblù è nulla e dopo quattro minuti un intercetto del numero 13 Cavedale porta alla terza meta ospite firmata dall’ex Modena Giacomo Pesci. La trasformazione di Sacchetti fissa il parziale sul 17-3. Intorno all’ora di gioco l’uno-due che non ti aspetti: le mete del subentrato Furghieri, di Pietro Trotta e le trasformazioni di Utini pareggiano i conti, fissando il punteggio sul 17-17. L’inerzia della gara sembra possa cambiare, invece al 29’ sono di nuovo gli ospiti a passare in vantaggio grazie ad un piazzato di Sacchetti. Sono solo tre punti, ma per i ragazzi di Ogier è il colpo del ko. Negli ultimi dieci minuti il risultato non cambierà più: Reno espugna Collegarola 20-17 e torna prepotentemente in corsa per la poule promozione, Modena deve accontentarsi di un punto e sperare nel colpaccio domenica prossima in casa del Romagna.

Tabellino
Modena Rugby 1965-Reno Bologna 17-20
Marcature: 11’ cp Utini, 37’ meta Sacchetti nt; 48’ meta Ruggeri nt, 52’ meta Pesci tr Sacchetti, 59’ meta Furghieri tr Utini, 61’ meta Trotta P. tr Utini, 69’ cp Sacchetti.
Modena Rugby 1965: Utini; Trotta D., OrlandiLanzoni, Trotta P.; UguzzoniTepsanuVenturelli M., Venturelli L., Gambini (57’ Furghieri); Dormi (71’ Stachezzini), MontaltoMilzani (39’ Rizzi), Salici (72’ Vaccari), Faraone. N. e. MarzouguiMartinesEsposito. All. Ogier.
Reno Bologna: Sacchetti; FilicoriCavedale (60’ Vagheggini), Natale, Vallone; Fuina, Furetti (70’ Fava); Rossi (41’ Ruggeri), Graziosi (41’ Scafidi), Savoia; Pesci, FaggioliCorsini (41’ Murgulet), Datti, Vito. N. e. FrezzatiZambrella. All. Venturi.
Arbitro: Mura (Castelfranco Veneto).
Note: Spettatori 200 circa. Ammoniti: 77’ Utini (Modena), 80’ Murgulet (Reno). Calci: Modena: Utini (cp 1/2, tr 2/2), Reno: Sacchetti (cp 1/2, tr 1/3). Risultato primo tempo 3-5. Punti conquistati in classifica: Reno Bologna 4, Modena Rugby 1965 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derby amaro per il Modena Rugby, vince il Reno Bologna

ModenaToday è in caricamento