Nuoto, gli atleti tornano ad allenarsi alle Piscine Dogali

Da martedì 19 maggio, nella vasca scoperta, rispettando i protocolli di sicurezza. Modena polo per gli allenamenti di società anche da Parma, Reggio e Bologna

Da martedì 19 maggio le piscine Dogali di Modena riaprono per consentire gli allenamenti degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Coni, dal Comitato paralimpico e dalle rispettive federazioni.

La piscina sarà utilizzata non solo da società di Modena e della provincia ma anche da alcune società di Parma, Reggio Emilia e Bologna, circa una decina quelle coinvolte, diventando così, come sottolinea l’assessora allo Sport Grazia baracchi, “un polo di riferimento sovraprovinciale per le discipline del nuoto, in piena sicurezza e nel rispetto dei protocolli”. L’apertura delle Dogali, spiega l’assessora, “è il frutto di un lavoro di coordinamento importante svolto dal gestore della piscina, Dogali srl, con la Federazione italiana nuoto e in collaborazione con il Comune, con l’intento di dare la possibilità agli atleti modenesi, ma non solo, di riprendere ad allenarsi. Un grazie va, quindi, anche a tutto il personale dell’impianto per l’impegno nel costruire le condizioni adeguate alla riapertura”. Nel frattempo, aggiunge l’assessora, “si sta lavorando anche per definire le condizioni di sicurezza e di sostenibilità per consentire l’apertura al pubblico dell’impianto”.

Gli atleti potranno utilizzare la piscina da 50 metri, che è stata scoperta in modo che gli allenamenti si svolgano all’aperto, suddivisi in turni nell’arco della giornata e nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza per evitare la diffusione del Covid-19.

Le società che hanno aderito sono le modenesi Sea sub, Asi, Sweet team, Penta Modena per il pentathlon; Team nuoto Modena che riunisce atleti della provincia; Futura di Finale Emilia; Onda blu di Formigine, oltre a Davide Uccellari per il traithlon. Da fuori provincia ci saranno un gruppo di atleti da Parma e le atlete di Sincro Bologna, oltre a Ego nuoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento