rotate-mobile
Sport

Modena Rugby battuto a Pesaro 22-15, la classifica si muove di un punto

La vittoria del Pesaro pesa sulla morale del Modena Rugby che torna a casa con un 22-15 che fa solo riflettere, in realtà la classifica del campionato si è mossa di un solo punto, dando la possibilità alla squadra geminiana di rifarsi

Persa l'occasione per il Modena Rugby di raggiungere le vette della classifica. Una sconfitta pesante quella subita a Pesaro, un 22-15 che muove la classifica di un solo punto. Il coach Giancluca Ogier riesce comunque a realizzare in una buona prestazione, seppur deve fare a meno di Rovina, Davide Trotta e Lanzoni. La sua proposta è di tre giocatori di classe '95 Orlandi, Pietro Trotta ed Esposito, che pone in campo fin dall'inizio. 

LA PARTITA. Bastano tre minuti ai marchigiani per vedere la loro prima meta con Sanchioni. Segue una mischia verdeblu che vede l'uscita di Salici per infortunio e l'entrata in campo di Bernardi. Il Modena non demorde e il primo tempo si chiude 7-7 con un pareggio che fa promettere bene. Il secondo tempo riprende ocn il giallo dell'arbitro Bottino a Sanchioni, evento che incoraggia il Modena ad avanzare, ma non ci riesce, e subisce la seconda meta del match con Martinelli. Ci provano e ci riprovano ma i geminiani non ce la fanno proprio a pareggiare, seppur Utini faccia un ottimo piazzato. Nel finale è Martinelli ad andare in meta fissando un 19-10, che viene poco dopo arricchito da Babbi che arrotonda a 22-10. La partita sembra finita, ma per fortuna Venturelli regala il punto bonus al Modena Rugby 1965, elemento che almeno non fa uscire la squadra così distrutta.

FORMAZIONE RUGBY PESARO. Martinelli Mar.; Babbi, Gai, Ballarini, Panzieri; Martinelli Mat. (75' st Danieli L.), Cardellini (60' st Longhi); Scavone (60' st Beldowski), Sanchioni, Cecconi (75' st Giunti); Battisti, Jaouhari (65' st Angeli); Marzioli (38' Badiali), Martinelli L., De Felici (60' st Minardi). All. Ballarini.

FORMAZIONE MODENA RUGBY 1965. Utini; Martines, Orlandi, Uguzzoni, Trotta P.; Catellani, Esposito; Venturelli M., Venturelli L., Furghieri (76’ Viva); Macccaferri, Dormi; Milzani, Salici (3’ Bernardi, 41’ Vaccari), Faraone. N.e.: Cojocari, Rossi, Marzougui, Pilati, Stachezzini. All. Ogier.

ARBITRO.  Bottino (Roma).

NOTE.  Ammoniti: 43’ Sanchioni (Pesaro). Calci: Pesaro (Babbi tr 2/3, cp ½), Modena (Utini tr ½, cp 1/4). Risultato primo tempo 7-7. Punti conquistati in classifica: Pesaro 4. Modena 1.
 

MARCATURE. 3’ meta Sanchioni tr Babbi, 31’ meta Utini tr Utini; 48’ meta Martinelli Mat. tr Babbi, 57’ cp Utini, 76’ meta Martinelli Mat. nt, 78’ cp Babbi, 80’ meta Venturelli M. nt.

LE ALTRE PARTITE DELLA GIORNATA.  Romagna-Reno Bologna 29-16 (4-0), Pesaro-Modena Rugby 1965 22-15 (4-1), Noceto-Arezzo 41-11 (5-0).
LA CLASSIFICA.  Noceto 5, Romagna e Pesaro 4, Modena Rugby 1965 1, Reno Bologna e Arezzo 0.
PROSSIMA PARTITA (12/10/2014) : Modena Rugby 1965-Noceto, Reno Bologna-Pesaro, Arezzo-Romagna.

Pesaro Modena Novembre 2014

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Rugby battuto a Pesaro 22-15, la classifica si muove di un punto

ModenaToday è in caricamento