Formigine, 500 ginnasti di ogni età per il saggio 2019 di Solaris

Grande successo per il tradizionale saggio Solaris, tenutosi a Formigine lo scorso sabato, 18 Maggio. Una grande caccia al tesoro che tra musiche, percorsi e esibizioni ginniche ha portato sul palco del Palazzetto dello Sport quasi 500 atleti dai 3 agli 80 anni. Un'esibizione che ogni anno commuove i genitori alla prima esibizione e stupisce i più navigati che, già atleti della società, adesso vedono sul palco i propri figli. Un impegno che non si dimentica mai degli altri, infatti il saggio è stata occasione per raccogliere fondi per il finanziamento del progetto per l’acquisto dell’ecografo della Biblioteca del Gufo.

Il 2019 è stato un anno ricco di esperienze, 733 gli iscritti alla stagione sportiva 2018/2019, più di 1000 le presenze alle gare degli atleti Solaris con risultati importanti conquistati anche a livello nazionale

“Al di là dei numeri -spiega la presidente Giuliana Balboni Cattani- credo sia opportuno sottolineare anche la qualità del nostro lavoro. Con il nostro sport vogliamo educare all’impegno, al sacrificio, alla stima di sé e degli altri, al rispetto per il proprio corpo, all’amore per la ginnastica che è bellezza, forza, armonia, coordinazione. Noi crediamo di innescare virtuosi meccanismi di crescita con il nostro lavoro in palestra, per accompagnare i bambini e i giovani nel loro cammino verso l’età adulta. Siamo anche convinti di inserirci pienamente e con successo nella promozione della salute e di sani stili di vita sia con il lavoro sui giovani che con quello rivolto agli adulti , agli anziani ed ai disabili”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanti i progetti che sono stati avviati nel 2019, oltre all'attività nelle scuole e a nuovi progetti che coinvolgono bambini e genitori, si è continuato il lavoro con i disabili, coinvolgendo anche i giovani dei corsi in un percorso di formazione e impegno. L’attività della società prosegue anche nei mesi estivi con il Centro Estivo, quest’anno ancora più ricco con progettato attraverso esperienze e percorsi didattici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento