rotate-mobile
Sport

Sampdoria Sassuolo 3 - 4 | Vittoria da brividi, si può sognare?

Vince al termine di una partita piena di emozioni il Sassuolo di mister Di Francesco. Lo scontro diretto permette ai neroverdi di respirare e, forse, di sognare più intensamente la salvezza

Torna a vincere e lo fa in una gara molto complicata il Sassuolo di mister Di Francesco. Iniziata in salita per il vantaggio dei blucerchiati, i neroverdi riescono a ribaltare la gara nei primi minuti della ripresa grazie a due prodezze di Berardi. Nonostante l'allungo ulteriore con Floro Flores, gli emiliani non riescono a genetiste la superiorità numerica per l'espulsione di Costa e si fanno rimontare. Nel finale, ad avere la meglio sono comunque i neroverdi grazie ad un cambio azzeccato di Di Francesco che inserisce Farias, subito protagonista procurandosi un rigore trasformato da Berardi. Grande sofferenza ripagata: ora si puoi sognare?

IL MATCH - È all'11' la prima occasione del match con una bella punizione di Floro Flores che dai 20 metri può fare la differenza, ma Da Costa riesce a bloccare il tiro vicino al palo. Risponde dalla stessa posizione Eder al 15' ma colpisce la barriera. È bella poi la giocata, sempre di Floro Flores, che al 16' aggira due avversari e ai limiti dell'area e tira, ma ancora Da Costa riesce a parare. Il vantaggio blucerchiato arriva al 19' da una punizione con sponda sulla destra di Costa e Pozzi che a pochi passi dalla porta deve solo sfiorare la sfera per il gol. Al 35' ha un'ottima occasione il Sassuolo che dopo il gol subito ha avuto una buona reazione: Gazzola si trova da solo in posizione un po' defilata sulla destra dell'area, tira forse troppo frettolosamente e Gastaldello sulla linea di porta riesce, con una buona dose di fortuna, a mettere la palla in angolo evitando la carambola su Da Costa che avrebbe sicuramente portato ad un autogol. Passano solo tre minuti nella ripresa per il pareggio del Sassuolo con Berardi: Longhi crossa in mezzo, Floro Flores non arriva e Costa perde completamente Berardi che stoppa col petto una palla difficile e arriva da solo davanti a Da Costa segnando il gol del pareggio. Il raddoppio neroverde arriva due minuti più tardi, sempre con Berardi che si procura un rigore; Costa, che lo atterra, prende la seconda ammonizione e la Samp rimane in 10. Sul dischetto va proprio il 25 neroverde che segna la sua prima doppietta in serie A. Arriva anche il 3-1 per i neroverdi con Floro Flores che approfitta di un erroraccio difensivo di Mustafi che gli fornisce un assist involontario e lo lancia in rete a calciare un rigore in movimento. Subito dopo Eder riapre la partita: anche in questo caso un errore difensivo che il blucerchiato sfrutta al meglio. Perde intensità il Sassuolo e i blucerchiati, nonostante l'inferiorità numerica, trovano il pareggio con un gol di De Silvestri che ribatte in rete una traversa colpita da un compagno. Dentro Farias per Gazzola: il neo entrato conquista nel finale un calcio di rigore facendosi atterrare in area da De Silvestri. Sul dischetto torna Berardi che con freddezza regala una vittoria ai compagni.

SAMPDORIA (3-4-1-2): Da Costa, Mustafi, Gastaldello, Costa; De Silvestri, Obiang, Gentsglou, Gavazzi (Wszolek); Krsticic (65' Soriano); Eder, Pozzi (Petagna). A disp. Fiorillo, Fornasier, Regini, Palombo, Berardi, Renan, Eramo, Rodriguez, Bjarnason. All. Delio Rossi
SASSUOLO (3-4-3): Pegolo, Antei, Bianco, Acerbi; Gazzola (Farias), Marrone, Magnanelli, Longhi; Berardi, Floro Flores (Alexe), Masucci (Missiroli). A disp. Pomini, Rosati, Pucino, Rossini, Marzorati, Chisbah, Laribi, Kurtic, Ziegler. All.  Eusebio Di Francesco  
ARBITRO: sig. Tagliavento di Terni
RETI: 19' Pozzi, 48', 50' (rig.), 89' (rig.) Berardi, 63' Floro Flores, 65' Eder, 80' De Silvestri

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria Sassuolo 3 - 4 | Vittoria da brividi, si può sognare?

ModenaToday è in caricamento