menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo Benevento 1 - 0 | I neroverdi soffrono, ma resistono e guadagnano tre punti

I neroverdi sono di nuovo secondi dopo la vittoria contro il Benevento. Il gol arriva all'inizio del primo tempo, poi il Sassuolo soffre per tutta la ripresa, ma riesce a resistere anche grazie a Consigli

Vince con un rigore all’8’ del primo tempo il Sassuolo che poi gioca tutto il secondo tempo nella propria area a causa dell’inferiorità numerica dovuta all’espulsione di Haraslin. Il Benevento le prova tutte nella ripresa, ma i neroverdi si chiudono e grazie a tre parate incredibili di Consigli, riescono a tenere il risultato.

IL MATCH - Comincia bene la partita per il Sassuolo che al 7’ conquista un rigore con Lopez che sul fondo crossa e trova la mano in area di Tuia; sul dischetto va Berardi che calcia fortissimo e angolato battendo Montipò. Reagisce subito il Benevento che al 13’ e al 20’ prova a pareggiare con Caprari che in entrambi i casi trova respinte degli avversari. La partita è abbastanza equilibrata e non ci sono troppi squilli. Al 34’ ci prova Kyriakopoulos, ma il suo pallone termina sul fondo. Risponde Lapadula che appostato ad un passo dalla porta riceve da Improta e calcia, ma sfiora il palo. Nella ripresa arriva subito un colpo di scena quando Haraslin commette un brutto fallo su Letizia: inizialmente il signor Sozza dà solo un giallo, poi viene chiamato a guardare il VAR e si corregge tirando fuori il cartellino rosso. De Zerbi compie subito tre cambi per ridisegnare la squadra, ma gli ospiti ora cominciano a spingere e si fanno sempre più pericolosi. Al 62’ grandissima parata di Consigli su Insigne che da pochi passi tira, ma il portiere respinge con le braccia alte con grandi riflessi. Ancora determinante Consigli al 63’ su Caprari quando toglie il pallone da sotto la traversa ancora con ottimi riflessi. Fatica molto ora il Sassuolo che sembra un po’ in affanno in difesa, commette molti falli e fatica ad uscire dalla propria metà campo. Buona occasione per Improta al 75’:il numero 16 del Benevento riceve sulla sinistra dell’area e completamente solo può calciare, ma il tiro è altissimo. Riesce a farsi vedere all’84’ il Sassuolo con Bourabia che arriva al limite dell’area e invece di passare a Berardi posizionato meglio, prova il tiro, ma il pallone esce di molto. Traversa piena di Iago Falque all’85’, colpite con un tiro potente dal limite. Ancora immenso Consigli nei minuti di recupero quando è costretto ad un’altra parata incredibile su Lapadula. I neroverdi resistono e portano a casa una vittoria.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (57′ Ayhan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (83′ Rogerio); Bourabia, Locatelli; Berardi (86′ Muldur), Lopez (57′ Raspadori), Haraslin; Djuricic (57′ Boga). A disp.: Pegolo, Peluso, Magnanelli, Obiang, Traore, Oddei, Schiappacasse. All.: Roberto De Zerbi

BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba (76′ Sau); Hetemaj (46′ Insigne), Schiattarella, Ionita (57′ Dabo); Improta, Lapadula, Caprari (79′ Iago Falque). A disp.: Manfredini, Lucatelli, Del Pinto, Basit, Tello, Foulon, Di Serio, Pastina. All.: Inzaghi

ARBITRO: sig. Sozza di Seregno

RETI: 8′ rig. Berardi

NOTE: ammoniti Hetemaj, Ionita, Barba, Dabo; Berardi. Espulso Haraslin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento