rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport Sassuolo

Calcio, Sassuolo: ecco come si costruiscono le prestazioni sempre ad alto livello

Dietro alle ottime prestazioni dei neroverdi c'è molto più dei semplici allenamenti. Il lavoro di forte collaborazione con il Centro Ricerche Mapei aiuta Pea nelle sue scelte, ecco spiegato come

Non sono solo le tattiche, gli schemi e la tecnica che fanno il Sassuolo una delle squadre migliori della Serie B, ma anche la cura del dettaglio di mister Pea e il grande lavoro del Centro Ricerche Mapei. Proprio questa mattina tutti i ragazzi sono stati sottoposti ai consueti test che evidenzieranno la loro forma fisica e le loro caratteristiche, sulle quali poi sarà necessario lavorare in allenamento. Grazie a questi accorgimenti che spesso sono sottovalutati e non se ne parla mai troppo, l'intero Staff del Sassuolo sa sempre quale dei ragazzi è più in forma e può garantire un rendimento migliore senza rischiare infortuni cosiddetti da sovraccarico, per permettere di alternare sempre una squadra in ottime condizioni sfruttando, ovviamente, in modo sapiente i cambi. Inutile valutare invece gli infortuni di natura traumatica che sono imprevedibili e dettati dalla sorte.

Nella due stagioni passate, di questi tempi, si erano verificati circa il triplo degli infortuni da sovraccarico che hanno colpito finora i neroverdi; quindi dai 30 del 2009/2010, i 37 del 2010/2011, si è passati ai 10 di questo campionato. Purtroppo, rispetto agli anni passati, si sono già verificati tre infortuni da trauma classificabili come severi, dei quali si può solo prendere atto e correre ai ripari. E' con la prevenzione e la grande attenzione ai dettagli, oltre che con il lavoro veramente spalla a spalla, nonostante la lontananza fisica, di Staff e Centro Ricerche, che il Sassuolo costruisce ogni partita, settimana dopo settimana, con grande schematicità, si potrebbe dire, e ottimizzando al massimo le energie.


"E' un campo - ha spiegato il dottor Rampinini, responsabile HPL Mapei Sport - in continua evoluzione, che procede trovando sempre maggiori specificità per ogni sportivo. Noi lavoriamo da anni in stretta collaborazione con il Sassuolo Calcio e devo dire che Pea è sempre attento a tutti i dettagli e riesce ad ottimizzare tutti gli aspetti legati alle performance". Ecco allora spiegati moduli e formazioni imprevedibili, cambi inimmaginabili e assenze inspiegabili, i tipici due piccioni con una fava: si cerca di annullare il fattore di rischio per i giocatori aumentando al contempo il rendimento dell'intera squadra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Sassuolo: ecco come si costruiscono le prestazioni sempre ad alto livello

ModenaToday è in caricamento