rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Sport

Calcio, Sassuolo: grande festa al 'Ricci' per chiudere un'annata incredibile

Ieri sera, al 'Ricci', si è tenuta la festa dei saluti del Sassuolo davanti ad una tribuna gremita. Passerella di rito per giocatori e staff, poi partitella di 'arrivederci' in famiglia. Di Francesco: "La volontà di rimanere c'è"

"A chi è sceso in campo con noi...grAzie", questo lo striscione alzato da tutti i giocatori neroverdi ieri nel tardo pomeriggio al 'Ricci'. Una tiepida giornata di fine maggio, niente di meglio per festeggiare un grande traguardo come quello raggiunto dal Sassuolo che, dopo mille difficoltà, è riuscito ad ottenere una salvezza meritata in Serie A. Così, davanti ad una tribuna straripante, intorno alle 18, è iniziata la passerella di rito dei giocatori che, uno a uno, sono partiti dagli spogliatoi per raggiungere il palco allestito al centro del campo. In ultimo, tra l'ovazione generale, è arrivato anche mister Eusebio Di Francesco: "Il merito di questa salvezza non è solo di chi è sceso sempre in campo, ma anche di chi ha avuto meno spazio ma ha permesso ai compagni di lavorare - ha esordito il Mister neroverde -. La vita è fatta di alti e bassi, l'importante è sapersi rialzare e io con la mia squadra l'ho fatto: la salvezza è il risultato". Alla domanda sulla sua permanenza anche il prossimo anno in neroverde risponde: "Il dottor Mapei ha detto che rimarrò; la mia volontà c'è, il piacere di lavorare in un ambiente in cui sono stimato anche. Sento sempre parlare di soffrire bene, ma certi risultati sono ancora più belli se si soffre anche un po'".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Sassuolo: grande festa al 'Ricci' per chiudere un'annata incredibile

ModenaToday è in caricamento