menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo Chievo 4 - 0 | I neroverdi vincono il match più importante

Si allontanano dalla paura i ragazzi di De Zerbi che vincono nettamente contro il Chievo e fanno un grande passo in avanti in classifica in attesa del risultato del Bologna

Vittoria importantissima per i neroverdi che non lasciano scampo ad uno sfortunato Chievo. Passano in vantaggio dopo appena quattro minuti i padroni di casa che poi calano un poker; gli ospiti si fanno annullare due gol e sbagliano anche un rigore nel finale.

IL MATCH - Partenza infuocata al Mapei Stadium con il Sassuolo che passa in vantaggio dopo appena 4' con Demiral che di testa spinge in rete un bel cross di Lirola anticipando gli avversari. Al 7' primo intervento miracoloso di Consigli che respinge un tiro potente da distanza ravvicinata di Leris che aveva tagliato bene la difesa. Un minuti più tardi ancora Consigli si supera parando col piede un colpo di testa ben indirizzato di Bani. Al 9' gol di Giaccherini che tira dal limite e colpisce il palo interno prima che il pallone rotoli in rete; il gol però viene annullato dopo il consulto del VAR per un fallo di Barba che aveva atterrato Bourabia impedendogli di andare a coprire sull'attaccante del Chievo. Sinistro a giro dalla distanza al 18' di Berardi che esce di pochissimo dal palo. Punizione forte e rasoterra di Berardi al 23' respinta con le ginocchia da Sorrentino, poi il tap-in dei neroverdi non riesce. Ancora una volta Berardi al 29' calcia una bella punizione che supera la barriera e viene parata da Sorrentino. Sullo scadere del primo tempo arriva il raddoppio dei neroverdi con la doppietta di Demiral che ancora di testa, sul secondo palo, manda in rete il corner di Locatelli. Appena rientrati dagli spogliatoi, al 47', gli uomini di De Zerbi affondano ancora: Berardi a centrocampo apre per Lirola che scende sul fondo e mette il pallone sul secondo palo dove Locatelli, lasciato solo, prima scivola poi calcia e non trova ostacoli verso la porta. La partita è ormai chiusa. Dilaga ora allora il Sassuolo che prende coraggio e al 57' Babacar riesce a tenere palla in mezzo a tre avversari, girarsi e servire Berardi che in mezzo all'area prende la mira, fa un tunnel a Cesar mettendolo a sedere e batte Sorrentino per il 4-0. Al 62' segna Cesar, ma era in fuorigioco e il gol non viene convalidato. Ci prova ancora il Chievo e al 67' Consigli deve togliere dal sette un tiro insidioso di Giaccherini dalla sinistra. Ora controllano i neroverdi e i ritmi si abbassano molto dopo un'ora di gara vivace e divertente. All'88' brutta entrata di Demiral su un avversario in area ed è rigore: sul dischetto va Giaccherini ma Consigli è in serata e para.

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Peluso (76' Rogerio); Locatelli (67' Duncan), Magnanelli, Bourabia; Berardi, Babacar, Boga (84' Di Francesco). A disp.: Pegolo, Lemos, Magnani, Sernicola, Sensi, Djuricic, Odgaard, Brignola, Matri. All.: Roberto De Zerbi

CHIEVO: Sorrentino; Bani, Cesar, Barba, Leris, Rigoni, Hetemaj (56' Dioussè), Giaccherini, Kiyine (56' Vignato), Stepinski, Pucciarelli (69' Piazon). A disp.: Semper, Caprile, Tomovic, Grubac, Rossettini, Andreolli, Frey, Djordjevic, Pellissier. All.: Domenico Di Carlo

ARBITRO: sig. Maggioni di Lecco

RETI: 4', 45' Demiral, 47' st Locatelli, 57' Berardi

NOTE: ammoniti Peluso, Kiyine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento