Sassuolo Crotone 4 - 1 | I neroverdi soffrono, ma vincono ancora

Sembra ormai un ritornello: il Sassuolo soffre un po' nel primo tempo, poi nella ripresa fa a pezzi gli avversari

Vince di nuovo il Sassuolo che ormai più contare sui gol di Caputo anche nei momenti di difficoltà e nelle partite che sembrano potersi mettere male. Tre punti importanti dopo una partita che è stata giocata per lunghi tratti alla pari dagli avversari.

IL MATCH - E' un primo tempo dominato dagli ospiti quello tra Sassuolo e Crotone, ma a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio sono i neroverdi che la spuntano grazie ad un tiro non irresistibile di Berardi al 19', arrivato dopo un buon dialogo con Defrel al limite dell'area. Le altre occasioni dei primi 45' sono tutte del Crotone. Al 22' Marrone di testa non trova la porta a Consigli battuto; ci prova poi Cigarini al 25' su punizione, ma Consigli para; a cinque minuti dal termine Vulic dal limite impegna ancora il portiere di casa, così come Simy nel secondo minuto di recupero. Nella ripresa poi arriva presto il pareggio del Crotone che al 49' conquista un rigore per fallo di Bourabia su Cigarini in area: sul dischetto va Simy che prende una rincorsa molto lenta (anche troppo) e spiazza Consigli. Prova a recuperare la situazione Berardi con un bel sinistro dal limite che termina di poco fuori dall'incrocio dei pali. Il vantaggio per i neroverdi torna poi al 58' quando il signor Pezzuto, dopo aver consultato il VAR, concede un calcio di rigore in favore del Sassuolo per tocco di mano in area: a prendere il pallone è Caputo che non sbaglia calciando un buon rigore, impossibile da prendere per Cordaz che aveva intuito la traiettoria. Si scalda poi il match che viene spesso interrotto. La chiude poi Caputo all'85' partendo sul filo del fuorigioco in contropiede e arrivando solo davanti a Cordaz che si siede e l'attaccante la tocca di precisione mettendola in rete. Nei minuti di recupero due difensori del Crotone non si intendono in area e temporeggiano troppo col pallone tra i piedi, fino a quando arriva Locatelli che ruba la sfera e calcia in rete rendendo la vittoria veramente larga.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (53′ Kyriakopoulos), Chiriches (34′ Ayhan), Ferrari, Toljan; Bourabia (53′ Obiang), Locatelli; Berardi, Defrel (89' Peluso), Djuricic (89' Traorè); Caputo. A disp.: Pegolo, Turati, Ricci, Raspadori, Haraslin, Ghion. All.: Roberto De Zerbi

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira (84' Rispoli), Vulic (77′ Dragus), Cigarini (77′ Gomelt), Molina, Reca; Simy, Messias. A disp.: Festa, D'Alterio, Spolli, Mustacchio, Crociata, Zanellato, Mazzotta, Borello, Petriccione. All.: Giovanni Stroppa

ARBITRO: sig. Pezzuto di Lecce

RETI: 19′ Berardi, 49' Simy (rig.), 58′ (rig.), 85' Caputo, 93' Locatelli

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE: ammoniti Chiriches, Kyriakopoulos; Simy, Magallan, Cigarini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Boom di casi positivi oggi a Modena: 293 in più. Tre i decessi

  • Contagi, altri 283 casi in provincia di Modena. Tre donne decedute

  • Covid, ben 365 nuovi casi a Modena. I ricoveri sono una trentina

  • Covid, 280 casi nel modenese. Nelle ultime ore ben 26 ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento