rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Sport

Sassuolo Gubbio 0 - 2 | Sorpresa di fine campionato

Nessuno avrebbe scommesso sul 2 oggi tra Sassuolo e Gubbio, invece la sorpresa di fine campionato è arrivata anche per gli uomini di Pea che hanno fatto una prestazione decisamente sottotono

Un'altra occasione mancata per farsi largo tra le prime, forse la più grave dato che l'avversario non era certo dei più temibili. Tra il Sassuolo e il Gubbio finisce con un risultato secco a favore degli umbri che si avvicinano alla possibilità di giocarsi i play out, mentre i neroverdi, deludenti sul piano atletico e tattico, dovranno rincorrere ancora le prime posizioni che varrebbero la promozione diretta.

IL MATCH - Giocano con tanta intensità le due squadre fin dal primo minuto, ma il Sassuolo riesce a trovare un passo più veloce quando decide di affondare. Passa però in vantaggio al 26' il Gubbio su calcio d'angolo di Guzman, Graffiedi incorna e insacca alle spalle di Pomini. Prova a reagire il Sassuolo che trova in Troianiello l'uomo più in forma, mentre Sansone è troppo impreciso in fase di rifinitura. Non riesce più a farsi vedere il Gubbio in avanti, mentre dalla parte opposta ci provano un po' tutti ma il gol non arriva. Non cambia nulla nella ripresa e il Sassuolo continua ad essere sottotono, tanto che al 54' arriva il raddoppio del Gubbio con Guzman che trova un tiro sporco dai 30 metri che ha più le sembianze di un retropassaggio, qui l'errore è di Pomini che tocca la palla ma se la fa scivolare in rete. Pea corre ai ripari, dentro Boakye e Masucci, fuori Marchi e Troianiello. Il ghanese appena entrato va al tiro e impegna Donnarumma in una parata non semplice. Il Sassuolo però sembra completamente imbambolato, senza grinta e molle. Ci prova Sansone al 64' con una gran bomba da fuori che finisce appena alta sulla traversa. Si fa male Gazzola in uno scontro al 67' ed è già pronto il cambio di Bruno, si fa poi male anche Gavillucci e il gioco si interrompe per alcuni minuti. Si gioca solo nella metà campo del Gubbio ma il Sassuolo continua nella sua prestazione scarsa e sbaglia anche quelle poche buone occasioni che riesce a creare. Negli ultimi minuti di recupero arriva addirittura la sostituzione dell'arbitro con l'ingresso del quarto uomo.

LA SVOLTA DEL MATCH - Il Sassuolo concede un po' troppo ad una squadra che merita probabilmente la posizione di classifica che ha, così su una palla inattiva Graffiedi riesce ad insaccare senza troppi problemi alle spalle di Pomini e per il Sassuolo non ci sarà più niente da fare.

SASSUOLO (3-4-3): Pomini; Consolini, Piccioni, Terranova; Gazzola (69' Bruno), Magnanelli, Cofie, Longhi; Troianiello (55' Boakye), Marchi (55' Masucci), Sansone. A disp.: Bassi, Bianco, Bianchi, Missiroli. All.: Pea
GUBBIO (3-1-3-1-2): Donnarumma; Caracciolo, Cottafava, Bartolucci (51' Benedetti); Nwankwo; Almici, Lunardini, Rui Silva; Guzman (82' Sandreani); Ciofani, Graffiedi (92' Lofquist). A disp.: Farabbi, Boisfer, Raggio Garibaldi, Buchel. All.: Apolloni
ARBITRO: sig. Gavillucci di Latina (96' Ros di Pordenone)
RETI: 26' Graffiedi, 54' Guzman
NOTE: ammoniti Lunardini, Marchi, Magnanelli, Donnarumma. Non c'è recupero nel primo tempo; 8' nel secondo tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Gubbio 0 - 2 | Sorpresa di fine campionato

ModenaToday è in caricamento