Sport

Sassuolo Inter 0 - 3 | Neroverdi sottotono non resistono ad una buona Inter

L'Inter trova forse una delle migliori gare della stagione, al contrario i neroverdi giocano una delle partite peggiori fino a questo momento

Sconfitta che brucia per il Sassuolo che in casa ne prende tre dall’Inter e soprattutto non riesce a fare il solito gioco, arrivando molto raramente in area avversaria e quasi mai ad essere veramente pericoloso. Una battuta d’arresto che arriva dopo una prima parte incredibile di campionato.

IL MATCH - Partenza a mille della squadra di Conte che al 3’ passa già in vantaggio approfittando di vari errori difensivi del Sassuolo: Chiriches lancia male e concede la possibilità a Lautaro di partire dalla trequarti verso la porta, difendere bene il pallone e servire Sanchez ad un passo dall’area dove non si può sbagliare. E’ solo Inter nella prima parte della partita e al 14’ arriva anche il raddoppio dalla pressione dei giocatori nerazzurri: Vidal arriva alla destra dell’area, calcia forte al centro e trova il rimpallo sul braccio di Chiriches che manda in porta il pallone ed è autogol. Comincia a reagire il Sassuolo e l’Inter gestisce abbassandosi un po’, così al 21’ arriva un palo con Djuricic e poi un’altra buona occasione che impegna Handanovic a mandare in corner. Ora è solo Sassuolo che prova a riaprire il match, ma l’Inter non lascia spazi. Nel finale di primo tempo l’infortunio di Chiriches costringe De Zerbi al primo cambio ed entra Marlon. Nella ripresa si riparte in equilibrio fino a che al 60’ i nerazzurri la chiudono con Gagliardini che dal limite anticipa due difensori neroverdi e calcia in rete battendo Consigli. Ora si fa veramente dura per Berardi e compagni che hanno mezzora per recuperare tre gol e qualche difficoltà ad arrivare in “zona tiro”. Prova alcuni cambi De Zerbi a un quarto d’ora dalla fine facendo esordire Schiappacasse, dentro per Lopez, mentre Traorè prende il posto di  Raspadori. I primi cambi di Conte arrivano invece al 79’ con Lukaku dentro per Lautaro e Young per Sanchez. Nel finale segna anche Lukaku ma il gol è nettamente e visibilmente in fuorigioco anche senza bisogno del VAR. Termina così il match forse peggiore del Sassuolo in questo campionato.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (59′ Muldur), Chiriches (42′ Marlon), Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez (76′ Schiappacasse), Locatelli; Berardi, Djuricic (59′ Obiang), Boga; Raspadori (76′ Traoré). A disp.: Pegolo, Ayhan, Peluso, Kyriakopoulos, Muldur, Magnanelli, Obiang, Bourabia, Oddei. All.: Roberto De Zerbi

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian (92′ Hakimi), Barella (85′ Sensi), Vidal, Gagliardini, Perisic (85′ Eriksen); Lautaro (79′ Lukaku), Sanchez (79′ Young). A disp.: Stankovic, Radu, Ranocchia, D’Ambrosio. All.: Antonio Conte

ARBITRO: sig. Irrati di Pistoia

RETI: 4′ Sanchez, 14′ Chiriches (aut.), 60′ Gagliardini

NOTE: ammoniti Locatelli, Rogerio, Maxime Lopez, Perisic.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Inter 0 - 3 | Neroverdi sottotono non resistono ad una buona Inter

ModenaToday è in caricamento