rotate-mobile
Sport

Sassuolo Milan 2 - 0 | Rossoneri ancora sconfitti al 'Mapei Stadium'

Giocano per i primi 10' i rossoneri, poi i neroverdi fanno quello che vogliono e continuano a dominare anche in inferiorità numerica

Terza vittoria consecutiva per i neroverdi che si portano a tre punti dall'Europa vincendo lo scontro diretto contro un Milan che è costretto a uscire ancora con zero punti dal Mapei Stadium. Duncan e Sansone i marcatori, ma prestazione da campioni da parte di tutta la squadra.

IL MATCH - Parte fortissimo il Sassuolo che dopo 30 secondi manda Sansone in velocità lanciato verso l'area; Bonaventura è costretto a commettere fallo per fermarlo e si prende subito un'ammonizione pesante e punizione per il Sassuolo che Berardi calcia contro la barriera. Risponde il Milan che approfitta di un avvio sottotono di Cannavaro per cercare di passare subito in vantaggio e quando non sono passati ancora 10' di gioco Consigli è già alla terza parata determinante: due su Honda e una su Bonaventura. Ancora Milan al 15' con una punizione di Bonaventura dalla trequarti che viene raccolta da Antonelli di testa: Consigli effettua una grande parata sotto la traversa. Nonostante la superiorità del Milan, a passare in vantaggio al 26' è il Sassuolo con uno schema vincente da calcio d'angolo: Berardi dalla bandierina destra calcia teso indietro verso il centrocampo, passa Sansone che fa velo e confonde gli avversari mentre da dietro arriva in velocità Duncan che tira una sassata sotto l'incrocio dei pali. Vicino al raddoppio il Sassuolo al 40' con Defrel, ma sulla traiettoria del suo tiro si immola Antonelli che manda in angolo. Ancora Sassuolo al 42' con Sansone che scambia bene con Defrel e cede poi il tiro a Berardi che davanti alla porta sbaglia. Si risveglia allora il Milan che al 43' cerca il pareggio con Balotelli, ma i neroverdi fanno buona guardia. In avvio di ripresa pericolosissimi i neroverdi che più volte riescono a entrare in area e Berardi prova anche un tiro a giro su cui Donnarumma si deve distendere compiendo un miracolo. Doppia tegola poi in pochi minuti per il Sassuolo che è costretto a cambiare Cannavaro e Missiroli, entrambi colpiti da un problema muscolare ai flessori della coscia destra. Al loro posto Antei e Biondini, ma la squadra sembra non risentire dell'assenza dei due pilastri. E' proprio da una palla recuperata (forse con un fallo) da Biondini che nasce l'azione del raddoppio per i neroverdi con Vrsaljko che arriva a crossare dal fondo in mezzo all'area dove Sansone colpisce tirando forte e battendo Donnarumma. Nel finale neroverdi in inferiorità numerica per l'espulsione di Defrel, ma il copione non cambia e sono sempre i ragazzi di Di Francesco a spingere.

SASSUOLO: Consigli; Vrsaljko, Cannavaro (54' Antei), Acerbi, Peluso; Missiroli (62' Biondini), Magnanelli, Duncan; Berardi (86' Falcinelli), Defrel, Sansone. A disp.: Pomini, Pegolo; Longhi, Terranova, Gazzola, Pellegrini, Politano, Trotta. All.: Eusebio Di Francesco
MILAN: Donnarumma; De Sciglio, Alex, Zapata (68' Romagnoli), Antonelli; Honda (82' Boateng), Kucka, Bertolacci, Bonaventura; Bacca, Balotelli (54' Menez). A disp.: Abbiati, Lopez; Calabria, Simic, Mauri, Locatelli, Poli. All.: Sinisa Mihajlovic
ARBITRO: sig. Giacomelli di Trieste
RETI: 26' Duncan, 72' Sansone
NOTE: ammoniti Bonaventura, Berardi, Bertolacci. Espulsi Mihajlovic per proteste e Defrel per somma di ammonizioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Milan 2 - 0 | Rossoneri ancora sconfitti al 'Mapei Stadium'

ModenaToday è in caricamento