rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sport

Sassuolo Padova 1 - 1 | L'attesa continua, la tensione sale

Davanti a 10 mila spettatori e altrettante bandierine che sventolavano fiere, il Sassuolo ha sprecato un altro match point, anche se il pareggio non è da vedere in modo totalmente negativo. Ora si pensa già a Lanciano

Era tutto pronto, per la seconda volta, per fare festa al 'Braglia', invece il Sassuolo è uscito ancora deluso, seppur non sconfitto, dal match decisivo contro il Padova di mister Pea. Tutto rimandato a sabato e alla gara che andrà in scena a Lanciano, anche se un'eventuale sconfitta del Livorno nell'anticipo di venerdì sera contro il Brescia, potrebbe far scattare comunque i festeggiamenti.

IL MATCH - Sembrava una gara fortunata per i neroverdi, quella di questa sera contro il Padova: i ragazzi di mister Di Francesco sono passati in vantaggio prima che le lancette del cronometro effettuassero due giri completi. Jelenic commette un ingenuo e imperdonabile fallo di mano in area, l'arbitro non ha dubbi e assegna il rigore, trasformato poi da Terranova che si porta a 11 reti stagionali. Sembra che il Padova non abbia veramente nulla da chiedere al campo, oltre che alla classifica e la gara pare indirizzata in una direzione ben precisa. I neroverdi poi sprecano alcune buone occasioni come spesso hanno fatto quest'anno e al primo tiro in porta dei biancoscudati arriva il pareggio, grazie ad un tiro imparabile di Cutolo. Il Sassuolo ha poi tante buone occasioni per riportarsi in vantaggio e gioca tutto il secondo tempo nell'area avversaria, continuando ad infrangersi contro il muro che Pea aveva studiato per l'occasione. Nulla di fatto, dunque, solo un po' di amarezza e tensione alle stelle.

SASSUOLO (4-3-3): Pigliacelli; Laverone, Bianco, Terranova, Longhi (65' Frascatore); Chibsah, Magnanelli, Missiroli; Troianiello (46' Laribi), Pavoletti, Berardi (75' Boakye). A disp.: Perilli, Antei, Marzorati, Troiano. All.: Eusebio Di Francesco
PADOVA (3-4-1-2): Silvestri; Dellafiore, Legati, Trevisan; Rispoli (60' Renzetti), De Feudis, Iori, Jelenic; Ze Eduardo; Raimondi (77' Vivani), Cutolo (65' Babacar). A disp.: Calderoni, Cionek, Piccinni, De Vitis. All.: Fulvio Pea
ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi
RETI: 2' rig. Terranova, 26' Cutolo
NOTE: ammoniti Troianiello, Trevisan, Legati, Jelenic. Recupero 1' pt, 3' st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Padova 1 - 1 | L'attesa continua, la tensione sale

ModenaToday è in caricamento