Sport

Sassuolo, Chibsah: "Unico pensiero: portare in A il Sassuolo"

Dopo il match point fallito venerdì sera nel derby contro il Modena, Chibsah pensa già alla partita di lunedì sera e a quei tre punti che dividono il Sassuolo dalla Serie A

La cornice era perfetto, l'epilogo non altrettanto: venerdì scorso i neroverdi erano già pronti a festeggiare, ma la gioia della Serie A è stata negata dai cugini del Modena: "Siamo dispiaciuti soprattutto per i nostri tifosi che sono venuti in tanti a darci una mano e non siamo risuciti a portare a casa i tre punti ha detto Chibsah -. Già da oggi però abbiamo iniziato a lavorare duro per conquistare i tre punti lunedì prossimo. Contro il Padova giocheremo per vincere e faremo di tutto, sperando sia la nostra giornata e che vada tutto bene: i tre punti sono troppo importanti per noi". A volte, quando il traguardo è così vicino, è facile incappare in errori: "Giocare con questo tipo di pressioni è sempre pericoloso, perciò dobbiamo cercare di stare tranquilli e concentrati, giocando come sappiamo e imponendo il gioco per vincere, come dice il Mister - spiega il centrocampista ghanese -. Già venerdì i tifosi ci hanno dato una grossa mano, speriamo che anche lunedì vengano in tanti: se ci sono anche loro, possiamo fare di tutto insieme". Parlando del futuro, Chibsah ha solo un'idea fissa in testa e non è il mercato di cui sicuramente sarà protagonista in estate: "Ogni volta che vado in campo spero di fare gol, peccato che non arrivino: speriamo vengano adesso che sarebbero molto importanti. L'unico mio pensiero adesso è portare il Sassuolo in Serie A e fare quei tre punti - spiega Chibsah -, il futuro arriva dopo. La juve, come tutti i grandi Club, è sempre un sogno ma prima bisogna lavorare tanto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, Chibsah: "Unico pensiero: portare in A il Sassuolo"

ModenaToday è in caricamento