rotate-mobile
Sport

Sassuolo Palermo 2 - 2 | Ancora un pari per i neroverdi al 'Mapei Stadium'

Non riescono più a vincere i neroverdi che anche contro il Palermo, in casa, non riescono ad andare oltre il pareggio

Fatica in questa fase di campionato il Sassuolo che non riesce più a esprimere il calcio a cui ci aveva abituati per 90'. La formazione è sempre diversa e i primi minuti sono di studio. Poi il Palermo dimostra di avere forse più fame e nel finale i neroverdi non riescono ad approfittare della superiorità numerica per oltre un quarto d'ora.

IL MATCH - Buona partenza dei neroverdi che ritrovano Missiroli. Sono tre le discese in area avversaria nei primi dieci minuti di gioco, ma c'è poca convinzione e non arrivano occasioni concrete per il Sassuolo. Il primo rischio arriva proprio al 10' con Djurdjevic che tira forte dal limite, ma c'è una deviazione da parte di un suo compagno e il pallone termina fuori. Al 13' grande tiro di Berardi che si accentra e calcia una gran botta che esce di pochissimo dalla porta. Gol in fuorigioco poi dei neroverdi con Acerbi che è già oltre i difensori avversari nel momento in cui Berardi calcia la punizione. Spinge ora il Sassuolo, ma al 20' grave errore di Defrel che si muove bene e si fa pescare da un compagno completamente solo davanti alla porta, ma scivola goffamente e perde palla. Al 29' si sblocca il risultato con Trajkovski che parte sulla destra e arriva al cross mettendo la palla sul dischetto dove arriva Vazquez che liberamente calcia e non sbaglia. All'ultimo minuto del primo tempo l'insistenza dei neroverdi nel cercare soluzioni premia perché Magnanelli dà un bel pallone a Falcinelli chiuso al centro dell'area, l'attaccante lo gira con un colpo di tacco a Defrel che arriva dalla destra e quest'ultimo in scivolata riesce a calciare in rete e a pareggiare. Nella ripresa passa subito in vantaggio il Sassuolo al 50' con Missiroli che di testa insacca una sponda di Antei su una punizione calciata da Pellegrini; solamente tre minuti dopo, però, il Palermo riporta il risultato in parità con un gol di Djurdjevic che spinge in rete un cross perfetto dalla destra di Vazquez. Giramenti di testa per Pellegrini che non riesce a entrare in campo e deve cedere il posto a Duncan. Al 75' Lazaar commette il secondo fallo da ammonizione e viene espulso lasciando la il Palermo in dieci ad affrontare l'ultimo quarto d'ora di partita. Nonostante questo, l'inferiorità numerica non si sente tanto e i rosanero continuano a creare occasioni per cercare i tre punti che sarebbero di vitale importanza per la rincorsa alla salvezza. Gli uomini di Di Francesco invece non riescono ad approfittare della superiorità numerica anche se nel finale, con l'ingresso in campo di Sansone, diventano pericolosissimi e la difesa dei rosanero è costretta a fare gli straordinari. Grande parata di Sorrentino al 92' su Falcinelli. I neroverdi le provano tutte, ma non riescono a conquistare la vittoria.

SASSUOLO: Consigli; Vrsaljko (46' Gazzola), Antei, Acerbi, Peluso; Missiroli (80' Sansone), Magnanelli, Pellegrini (61' Duncan); Defrel, Falcinelli, Berardi. A disp.: Pomini, Pegolo; Longhi, Cannavaro, Terranova, Biondini, Politano, Trotta. All.: Eusebio Di Francesco
PALERMO: Sorrentino; Morganella, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar; Hiljemark (91' Cristante), Brugman, Chochev; Vazquez, Djurdjevic (80' Rispoli), Trajkovski (73' Quaison). A disp.: Alastra, Marson, Andelkovic, Cionek, Vitiello, Pezzella, Bentivegna, Gilardino. All.: Giovanni Tedesco
ARBITRO: sig. Mariani di Aprilia
RETI: 29' Vazquez, 45' Defrel, 50' Missiroli, 53' Djurdjevic
NOTE: ammoniti Antei, Pellegrini, Gazzola. Espulso Lazaar per somma di gialli

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Palermo 2 - 2 | Ancora un pari per i neroverdi al 'Mapei Stadium'

ModenaToday è in caricamento