rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Sassuolo Reggina 3 - 1, le pagelle | Boakye devastante

Nella vittoria contro la Reggina, non ha brillato come al solito la difesa neroverde, ma l'attacco si è dimostrato devastante, nonostante le tante occasioni sbagliate

Ecco le pagelle di Sassuolo Reggina 3 - 1.

SASSUOLO: Pomini 7, Laverone 6, Bianco 6.5, Terranova 6, Longhi 6.5, Bianchi 6 (Chibsah s.v.), Magnanelli 6.5, Missiroli 7, Troianiello 7 (Berardi 6), Pavoletti 6 (Troiano s.v.), Boakye 7.5.
REGGINA: Baiocco 5.5, Adejo 6, Lucioni 5.5, Di Bari 5; Melara 6 (Rizzo 6), Armellino 5, Hetemaj 5.5, Barillà 5; Sarno 6.5; Comi 6 (Viola s.v.), Ceravolo 6.5 (Fischnaller s.v.).

POMINI 7 - Nel primo tempo compie autentici miracoli, nella ripresa ha molto poco da fare.

LAVERONE 6 - E' un po' in difficoltà nel primo tempo a coprire la fascia destra, inoltre non è esente da responsabilità sul gol del pareggio della Reggina.

BIANCO 6.5 - Commette pochi errori, è uno dei più costanti nella difesa di oggi, leggermente sottotono a livello di reparto.

TERRANOVA 6 - Qualche sbavatura, non è brillante come al solito.

LONGHI 6.5 - Sull'asse Longhi-Missiroli-Boakye qualsiasi avversario ha ragione di intimorirsi. Il terzino sinistro è sempre uno dei più positivi.

MAGNANELLI 6.5 - Ordinaria amministrazione, un po' in affanno in certe occasioni del primo tempo, ma è giustificabile dato che finora ha riposato molto poco.

MISSIROLI 7 - Si lascia prendere dall'emozione nei primissimi minuti, poi trasforma quelle sensazioni in arte e pennella assist e passaggi filtranti a non finire.

TROIANIELLO 7 - Qualche difficoltà iniziale anche per lui, poi regala il secondo vantaggio neroverde con un tap-in proprio su un suo tiro, prontezza di riflessi esaltante. Nel secondo tempo cresce e mette in crisi gli avversari fino a che deve abbandonare il campo spompato (BERARDI 6 - Entra e ci mette tanta carica ma pochissima precisione).

PAVOLETTI 6 - Si mangia un paio di gol che, senza scherzare, anche un bambino avrebbe segnato; fortunatamente il tutto quando il risultato è già in cassaforte. Non compare molto, ma il lavoro sporco è tutto per lui.

BOAKYE 7.5 - E' sicuramente l'idolo di giornata. Segna una doppietta veramente da Serie A, frutto di intelligenza tattica e tecnica sublime. Anche lui si mangia un gol clamoroso dopo aver portato palla da centrocampo fino all'area, controllando se necessario anche di testa, senza farsi mai raggiungere dagli avversari, quasi a mo' di corsa ippica, poi davanti a Baiocco sbaglia. Un grandissimo giocatore che fa la differenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Reggina 3 - 1, le pagelle | Boakye devastante

ModenaToday è in caricamento