rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Sport

Sassuolo, Catellani: "Contro di noi non ce n'è per nessuno"

E' pieno di energia e di entusiasmo Andrea Catellani dopo la vittoria contro la Pro Vercelli. L'attaccante neroverde è sempre più convinto della forza della squadra e della crescita che continua a compiere

Dopo la vittoria di Vercelli i neroverdi sono ancora più carichi e consapavoli della loro forza. "Quello che contava a Vercelli era ottenere questi tre punti e visti i risultati delle altre è stata una vittoria fondamentale anche perchè venivamo da un periodo che, non per colpa nostra, non era stato positivo, quindi visognava rispondere con una vottoria: faticando ce l'abbiamo fatta - ha spiegato Andrea Catellani, uno dei migliori in campo -". Dopo la sconfitta di sabato del Verona e quella di ieri sera del Livorno, il Sassuolo torna a volare e sembra imprendibile: "Vedendo i passi falsi delle altre penso che la nostra vittoria assuma ancora maggiore importanza - continua Catellani -. Resta una prestazione di carattere: quando non siamo nella giornata migliore ma portiamo a casa il risultato, è la dimostrazione di quanto siamo squadra e di quanto vogliamo arrivare in fondo".

Insieme alla vittoria sono arrivate anche tante critiche per alcune decisioni arbitrali: "La partita si è messa bene per merito nostro - precisa Catellani -; nessuno ci ha regalato niente: i due rigori erano sacrosanti e le due espulsioni anche. Credo che tutto quello che abbiamo ottenuto, ce lo siamo guadagnati con caratteristiche diverse dal solito, magari non col gioco, ma con gli attributi e la grinta e questo mi fa ancora più contento perché se interpretiamo giornate del genere in questo modo significa che abbiamo fatto un passo in avanti anche a livello mentale". Sabato contro lo Spezia rientrerà anche il gioiello neroverde, Richmond Boakye, impegnato fino alla scorsa settimana nella Coppa d'Africa: "Il rientro di Boakye per noi è fondamentale perché è un giocatore importantissimo; questo deve farci pensare ancora di più solo a noi stessi, perché quando siamo al completo e possiamo mettere sul campo il nostro gioco e la nostra voglia di vincere la partita nessun avversario ci può tenere testa, perciò dipende solo da noi. Lo Spezia è un'ottima squadra, ma quando c'è il Sassuolo in campo, non ce n'è per nessuno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, Catellani: "Contro di noi non ce n'è per nessuno"

ModenaToday è in caricamento