rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Sassuolo Torino 1 - 1 | Tra neroverdi e granata un pari di rigore

Quagliarella risponde a Berardi dagli undici metri e tra Sassuolo e Torino finisce in parità con un punto a testa; Consigli para tutto il parabile

?Segnano dal dischetto Berardi e Quagliarella. Consigli para tutto il parabile ed anche qualcosa in più. 
Finisce così 1-1 tra Sassuolo e Torino, un risultato che accontenta di più i neroverdi, capaci di tener testa ad un’avversaria alla ricerca di un successo in chiave europea, nonostante una lista di indisponibili lunga così (Antei, Gazzola, Magnanelli, Terranova, Natali, Pegolo, Vrsaljko).   Se non altro Di Francesco ritrova un Sassuolo di lotta e di governo, con lo spirito giusto per interpretare al meglio simili partite, contro un avversario ricco di individualità.

IL MATCH - Di Francesco sceglie il 3-4-3 con Lazarevic e Longhi esterni, e lascia Sansone in panca, riproponendo Floro Flores. Ventura si cautela, rinunciando a Peres, inserendo Molinaro e spostando Darmian a destra. Quagliarella (in diffida) e non Maxi Lopez a far coppia in attacco con Martinez.
Torino subito pericoloso con Quagliarella al 4’ con una conclusione dal limite. Ma il Sassuolo è carico. Berardi al 10’ sfiora il palo alla sinistra di Padelli. I granata si fanno pericolosi al 17’, con un bel sinistro di Benassi, gran risposta di Consigli sulla sua sinistra. Buon ritmo, trame piacevoli. Neroverdi e “azzurri” non stanno lì ad aspettare. Al 21’ Lazarevic va via e mette in mezzo, scivola Moretti, ma Zaza e Floro Flores si ostacolano a vicenda e non riescono a battere a rete.  Al 25’ grande azione di Martinez che prima disorienta Acerbi e poi angola il destro che esalta ancora la prontezza di Consigli. Al 28’ ottimo spunto di Lazarevic con traversone nell’area piccola sul quale Padelli esce con perfetta scelta di tempo.  Ma è il Torino a sfiorare il gol. Al 31’ In contropiede Vives apre per Benassi che arriva in area a tutta velocità e tira addosso ad un portentoso Consigli. L’azione prosegue e c’è un’altra chance per Martinez che spara altissimo da pochi passi. Si risveglia il Sassuolo al 38’, Zaza cerca da posizione decentrata l’eurogol con un potente sinistro che sfiora la traversa. Rigore per il Sassuolo al 45’. Bovo stende Floro Flores, la palla finisce a Berardi che segna, ma Calvarese indica il dischetto ed annulla il vantaggio. Berardi però non si deconcentra e realizza dagli undici metri il suo gol n,11, sesto su rigore. Si va al riposo sull’1-0, col Sassuolo al 100 per cento di realizzazioni, mentre il Torino – 8 tiri nello specchio, schiuma rabbia.
La squadra di Ventura riparte a testa bassa. E già al 5’, sugli sviluppi di un corner, manca il pari da tre metri con Bovo che sparacchia in curva un comodo pallone con sopra scritto “spingimi in rete”. 
Ma il pari granata arriva al 9’.  Glik cade in area senza che nessun neroverde lo tocchi, Calvarese indica il dischetto, vedendo un fallo di Floro Flores. Quagliarella non sbaglia. Il Toro rinfrancato dal pari va vicino al raddoppio con un sinistro di Maxi Lopez che Ventura ha spedito in campo tre minuti prima. Ma Consigli è bravissimo ancora una volta.  Al 28’ slalom di Nicola Sansone che si attarda nella conclusione e perde l’attimo. Al 32’ destro a giro dello stesso Sansone dai venti metri senza pretese.  Le energie vanno spegnendosi, l’1-1 sembra scolpito nel marmo. Tuttavia c’è ancora un brivido. Al 43’ è il portierone di Di Francesco a dire di no ad un tiro al volo di Quagliarella.

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Acerbi, Cannavaro, Peluso; Lazarevic, Brighi, Taider (17’ st Biondini), Longhi; Berardi(36’ st Floccari), Zaza, Floro Flores (26’ st Sansone). A disposizione: Pomini, Celeste, Bianco, Fontanesi, Caselli, Chibsah. All.: Di Francesco. 
TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Darmian , Benassi (25’ st Basha), Vives, Farnerud, Molinaro (9’ st Peres); Quagliarella, Martinez (8’ st Maxi Lopez) A disposizione: Ichazo, Castellazzi, Maskimovic, Jansson, Masiello, Gazzi, Gonzalez, Amauri. All.: Ventura.
ARBITRO: Calvarese di Teramo. Arbitri d’area: Rocchi, Abisso. Guardalinee: Petrella, Carbone. IV° uff.: De Pinto. 
NOTE: ammoniti 30’ Berardi, 47’ pt Vives, 15’ st Acerbi, 29’ st Farnerud, 46’ st Basha. Recupero 2’, 3’.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Torino 1 - 1 | Tra neroverdi e granata un pari di rigore

ModenaToday è in caricamento