Sport

A Sassuolo 120 atleti si sfidano al Torneo Internazionale di Tennis dello Sporting

Sassuolo è per la terza volta capitale mondiale del tennis per una settimana in cui 120 atleti provenienti da vari paesi del mondo si sfideranno, con un montepremi aumentato rispetto agli anni passati

Si terrà dal 16 al 24 giugno il Torneo Internazionale di tennis Combined maschile e femminile da 30mila dollari dello Sporting Club, Ottavo Memorial Rossini – Trofeo BPER, con il montepremi di 15mila dollari per ciascuna categoria. Al via ci saranno oltre 120 atleti. Sia il tabellone maschile che femminile infatti comprendono 18 tennisti del main draw, 8 provenienti dalle qualificazioni, 4 wild cards (due di diritto dello Sporting, le altre decise dalla Federazione Italiana Tennis) e 2 eventuali Special Exempt (atleti che possono richiedere l’entrata di diritto, se impegnati in semifinali o finali di altrettanti tornei). Gli 8 delle qualificazioni provengono a loro volta da un tabellone di 32 nomi, che cominceranno a sfidarsi sabato 16 giugno col femminile e domenica 17 giugno col maschile per concludere lunedì quando, dopo due incontri a testa, saranno individuati gli otto atleti maschi e le otto femmine che entreranno nel tabellone principale.

Da quel momento cominceranno i match che porteranno poi alle semifinali nel weekend successivo e alle finali di domenica 24 giugno. Sabato16 allo Sporting si disputeranno quindi le prime sedici partite delle qualificazioni femminili, poi ogni giorno fino a metà settimana, saranno circa ventiquattro gli incontri in programma, mattino, pomeriggio e anche la sera, di singolo e doppio, sui campi dello Sporting in terra rossa. Una grande e spettacolare settimana di tennis, a ingresso libero e gratuito per tutti, anche per gli appassionati di sport non soci del club.

Solo altre due società in Italia sono autorizzate a organizzare un torneo combined, vale a dire con tabellone sia maschile che femminile. Le altre sono Santa Margherita di Pula e Duino Aurisina. Lo Sporting ha ottenuto questo traguardo grazie alla qualità delle sue strutture, che sono considerate fra le migliori d’Italia, e grazie agli anni di esperienze positive nell’organizzazione di grandi appuntamenti tennistici.
Il torneo gode anche dell’appoggio di Sportissima Scandiano, tennis club che si è reso disponibile a ospitare le sedute di allenamento degli atleti in gara nel caso ci fosse necessità di ulteriori campi rispetto a quelli a disposizione.

Il torneo propone anche un evento collaterale, la festa in piscina di venerdì 22 giugno, che avrà per tema “Tramonto a Santorini” in vero dress code azzurro bianco. Per quanto riguarda i partecipanti al torneo, nel main draw maschile citiamo Alessandro Petrone (407 nel ranking internazionale), Pietro Rondoni (numero 504) che deve difendere il titolo del 2017 e poi il portacolori del circolo sassolese, Enrico Dalla Valle. Fra le donne Tamaryn Hendler (419 del ranking), Victoria Kan (numero 523) e Angelica Moratelli (numero 534). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Sassuolo 120 atleti si sfidano al Torneo Internazionale di Tennis dello Sporting

ModenaToday è in caricamento