Sassuolo Udinese 0 - 0 | La noia regna sovrana al 'Mapei Stadium'

Nemmeno un tiro in porta in 90 minuti. Dopo una partita di questo tipo, i neroverdi non meritano il primato in classifica. Passo falso che può capitare

Una delle partita più noiose del campionato fino ad ora. Tra Sassuolo e Udinese non succede nulla, nemmeno un tiro in porta. I neroverdi sono ben lontani dalla squadra vista contro il Napoli e nelle partite precedenti; i bianconeri strappano un punto importante chiudendosi e cercando di annullare il possesso palla della squadra di De Zerbi.

IL MATCH - Primo tempo all’insegna del possesso palla dei neroverdi. Il gioco è piuttosto lento e l’Udinese è ben attenta a non dare spazi al Sassuolo per arrivare al tiro. La prima occasione della prima frazione di gioco è per gli ospiti al 30’ con De Paul al termine di un contropiede, ma è troppo lento e Rogerio recupera. Risponde Ferrari al 39’ sfiorando il palo su cross di Rogerio. Nella ripresa parte meglio l’Udinese, ma il gioco è veramente lentissimo e nessuno arriva nemmeno vicino a tirare in porta. Molto deludente la partita del Sassuolo che nonostante lo stimolo del primo posto in classifica, non riesce a bucare il muro creato dagli avversari. Nel finale i bianconeri si lanciano all’attacco e al 91’ arriva un’occasione, l’unica del secondo tempo, con Lasagna entrato da poco.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Marlon, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez (91’ Obiang); Berardi, Traoré (46′ Muldur), Boga (64′ Defrel); Caputo (77′ Raspadori). A disp.: Turati, Vitale, Magnanelli, Peluso, Bourabia, Kyriakopoulos, Schiappacasse. All.: De Zerbi

UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto (64′ Deulofeu), Okaka (84’ Lasagna). A disp.: Gasparini, Scuffet, Ouwejan, Makengo, Bonifazi, Molina, Ter Avest, Nestorovski, Forestieri, De Maio. All.: Gotti

ARBITRO: sig. Abbattista di Molfetta

NOTE: ammoniti Pussetto, Nuytinck, Traoré, Ferrari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento