rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Calcio, Modena: alta tensione tra tifosi e squadra allo Zelocchi

Una festa dell'Immacolata del tutto particolare per i ragazzi del Modena. Allo Zelocchi gli ultras hanno fatto irruzione in campo durante l'allenamento scontrandosi con la squadra e in modo particolare con Bernacci e Fabinho

Giornata parecchio movimentata ieri per i canarini. I ragazzi della Curva Sud si sono presentati allo Zelocchi dove il Modena stava svolgendo il consueto allenamento pomeridiano per avere un confronto con la squadra. I tifosi sono entrati in campo e hanno spiegato le loro ragioni a partire dall'andamento preoccupante del campionato fino ad arrivare alla richiesta esplicita rivolta ad alcuni giocatori di lasciare la squadra a gennaio. Il primo preso di mira è stato Marco Bernacci, flop clamoroso del mercato estivo; finito con "l'airone delle vigne", ecco spuntare Fabinho dagli spogliatoi. Gli ultras non hanno gradito alcuni comportamenti del brasiliano, dentro ma soprattutto fuori dal campo; le voci che girano da parecchio ormai parlano di comportamenti personali non particolarmente professionali e che inciderebbero sul rendimento in campo. Così i toni si sono accesi ulteriormente e pare sia volato qualche spintone tra i tifosi e i giocatori, con Diagouraga accorso in difesa del compagno. D'altra parte lo striscione appeso dagli ultras era ben chiaro "Fuori i coglioni o sono schiaffoni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Modena: alta tensione tra tifosi e squadra allo Zelocchi

ModenaToday è in caricamento