rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Sassuolo, Pegolo: "Un punto a Parma non si butta"

Da quando è entrato in campo lui, la squadra ha acquistato più sicurezza: Gianluca Pegolo è forse il portiere giusto per guidare i neroverdi verso la salvezza

Dopo due pareggi che sembravano un sogno fino alla settimana scorsa, il Sassuolo è pronto ad uno dei mesi forse decisivi, durante il quale incontrerà tante squadre contro cui sarà necessario fare risultato per sperare nella salvezza: domenica alle 12.30 si comincia da Parma. "Loro sono più forti di noi e dovremo ragionare come abbiamo fatto contro la Lazio - ha detto il portiere Pegolo -. Io penso che il lavoro paghi e mi sto allenando di conseguenza. Tutti noi portieri stiamo facendo bene e abbiamo un bel rapporto".

Dal suo ingresso in campo, la squadra ha dato subito segno di essere più tranquilla, soprattutto nelle retrovie; forse anche l'esperienza della lotta per la salvezza affrontata tra le fila del Siena lo scorso anno, permette a Pegolo di infondere grinta e sicurezza ai compagni: "L'anno scorso al Siena abbiamo fatto un campionato con l'acqua alla gola per colpa della penalizzazione e ora so che per raggiungere un obiettivo importante bisogna fare un'impresa e per questo ci vuole molto sacrificio. L'importante domani è andare a Parma, essere compatti e fare la nostra partita".

"Anche un punto non sarebbe da buttare - prosegue Pegolo - perché oltre ad essere uno scontro diretto, andremo su un campo difficile, ma lo faremo con le nostre armi per metterli in difficoltà, se usciremo vincitori sarà un gran risultato. E' il quarto scontro diretto per noi e sarà importante non perdere perché anche per un punto potrà determinarsi la salvezza. Abbiamo parlato tanto col Mister e ci siamo guardati dentro per fare uscire cose che vanno oltre il livello tecnico e sono molto importanti durante la partita - conclude Pegolo -, questa e una stagione difficile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, Pegolo: "Un punto a Parma non si butta"

ModenaToday è in caricamento