rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Sport Stadio Braglia / Viale Monte Kosica

Stadio 'Braglia', a metà luglio parte la rizollatura

La garanzia del Comune è che il campo sia in perfette condizioni il 31 luglio per la prima partita ufficiale dei canarini

Finisce (almeno per il momento) la polemica sulla questione terreno di gioco del ‘Braglia’ dopo il concerto di Ultimo. All’indomani dell’evento il campo appariva completamente rovinato, ad un mese esatto da primo impegno ufficiale dei canarini del 31 luglio in Coppa Italia, previsto proprio nello stadio cittadino. Inizialmente si era creata tensione tra le varie parti (società, comune e organizzatore), ma la situazione sembra risolta.

Oggi Matteo Rivetti, Amministratore Delegato del Modena Fc, ha spiegato che il Comune ha garantito di cominciare a proprie spese l’intervento di rizollatura (il più rapido possibile) entro metà luglio, in modo da consentire ai canarini di avere il terreno in perfette condizioni entro il 31 luglio. L’intervento è piuttosto costoso, ma anche piuttosto veloce da effettuare, sempre secondo quanto spiegato da Rivetti. “Sono rimasto un po’ confuso anche io quando, dopo il concerto, ho saputo che non erano state messe pedane o simili sul campo, come avviene in altri stadi. L’evento è stato sicuramente molto importante per la città”, ha concluso l’ad Rivetti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio 'Braglia', a metà luglio parte la rizollatura

ModenaToday è in caricamento