rotate-mobile
Sport Finale Emilia

Jujitsu, gli atleti dello Shinsen in Grecia con i campioni del mondo

Otto campioni del mondo di jujitsu e karate hanno allenato gli atleti del CSR jujitsu SHINSEN di Finale Emilia in uno dei più prestigiosi Summer Camp di arti marziali. Il tutto è avvento ad Atene e Pelion in cui i maestri SHINSEN Michele Vallieri e Sara Paganini non solo hanno partecipato come docenti, ma sono stati seguiti da 2 istruttori del gruppo, Salah Ben Brahim (San Giovanni in Persiceto) e Fabio Forzatti (Lagosanto / Jolanda di Savoia), e 4 giovani promesse nell’agonismo: Adam Namouchi, Giuseppe Corazza, Matteo Forzatti e Linda Marangoni.

In questa settimana di scambio culturale e sportivo i ragazzi hanno hanno ampliato incredibilmente il loro bagaglio tecnico grazie al confronto con le personalità più in vista della disciplina, ossia i campioni del mondo Spyros Margaritopoulos e George Tzanos (Grecia), Ivan Nastenko (Ukraina), Benjamin Lah (Slovenia), Carina Neuport (Germania),e Rodrigo Medeiros (Brasile). 

Così dal 24 al 30 luglio tutte le mattine per 4 ore atleti provenienti da Grecia, Germania, Brasile e Italia hanno potuto usufruire di campioni mondiali nelle varie specialità del jujitsu: per il duo system i nostri già citati azzurri, per il fighting system (combattimento) Benjamin Lah, Ivan Nastenko, Carina Neuport e la leggenda del Brasilian jujitsu (lotta a terra) Rodrigo Medeiros. «Sono ormai 6 anni che io e Sara collaboriamo col maestro greco e organizzatore dell’evento Giannis Ballas per trasferire ciò che abbiamo appreso in 15 anni di agonismo alle nuove promesse del Ju Jitsu che partecipano a questa settimana di allenamento e divertimento» dice Vallieri. «E' fantastico condividere il tatami con campioni del mondo e persone di altri paesi con cui c'è un confronto costruttivo e la possibilità di imparare, perché anche noi siamo sempre avidi di apprendere cose nuove» dice la Paganini.

I prossimi appuntamenti saranno a settembre dove l’allenatore della nazionale di Duo System, Michele Vallieri, con la compagna Sara andrà a Trevi per il Combat Camp, allenamento della nazionale italiana dall’8 all’11 del mese. In questa occasione gli allenatori azzurri dovranno visionare gli atleti per il Campionato europeo U18 di Germania il 23-24-25 settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jujitsu, gli atleti dello Shinsen in Grecia con i campioni del mondo

ModenaToday è in caricamento