rotate-mobile
Sport Carpi

Match Carpi-Pescara ad alto rischio, niente biglietti agli abruzzesi

Trasferta vietata ai tifosi biancoazzurri, che non potranno accedere al Cabassi il prossimo 14 marzo per la sfida di campionato

Il Prefetto di Modena, Michele di Bari, in vista dell’incontro di Calcio Carpi Pescara, in programma presso lo stadio “Sandro Cabassi” di Carpi il giorno 14 marzo prossimo nell’ambito del Campionato di calcio di Serie B 2014/2015, in adesione alle indicazioni fornite dal “Comitato Nazionale Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive”, presso il Ministero dell’Interno e tenendo conto della proposta formulata dal Questore di Modena, sentito al riguardo anche il  “GOS”, Gruppo Operativo Sicurezza, ha disposto alcune misure restrittive nei confronti dei tifosi.

In particolare è stato ordinato il divieto della vendita dei biglietti d’ingresso ai residenti nella Regione Abruzzo, con conseguente sospensione del programma di fidelizzazione “S – Card” della Società “ Pescara Calcio”.

Il provvedimento del Prefetto è stato emanato tenendo conto delle valutazioni del citato Organo consultivo nazionale che, sulla base di passate esperienze, ha classificato l’incontro di calcio tra quelli ad elevato profilo di rischio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Match Carpi-Pescara ad alto rischio, niente biglietti agli abruzzesi

ModenaToday è in caricamento