rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport

Modena nel Tour de France, ipotesi di partenza di tappa nel 2024

La Gazzetta dello Sport svela il programma, ma il Presidente Bonaccini chiarisce: “La sola cosa confermata è la candidatura, ma al momento non è stato chiuso alcun accordo”

Il Tor de France 2024 potrebbe partire dall'Italia e coinvolgere direttamente anche Modena nel percorso. La notizia data e ufficializzata dalla Gazzetta dello Sport è di quelle davvero importanti: per omaggiare l’Italia, Firenze, Coppi e Bartali, la Grande Boucle partirà dal Belpaese.

L'edizione numero 111 della cors, quella appunto del 2024, partirà sabato 29 giugno con la prima tappa Firenze-Rimini, circa 180-190 chilometri lungo le strade del Passatore, con passaggio a Faenza prima dell'arrivo a Rimini. Ma le tappe italiane sarebbero quattro: la seconda da Cesenatico (città natale appunto di Marco Pantani) a Bologna con arrivo sui viali che circondano il centro storico dopo un percorso anche sui colli, poi una Modena Piacenza con altri "assaggi" di Appennino e infine il 2 luglio l'ultima tappa italiana in partenza da Pinerolo verso la Francia, con omaggio a Fausto Coppi. 

L'entusiamo è però stat smorzato dal presidente della Regione Emilia-Romagna e dal sindaco di Firenze. Sull’edizione 2024 in Italia, infatti, non è stata ratificata alcuna decisione ed è aperto il confronto con gli organizzatori della Grande Boucle.

“Come noto, esiste la candidatura a ospitare il Tour de France 2024 in Emilia-Romagna e Toscana, ma questa è la sola cosa certa, ogni altra notizia non può trovare alcuna conferma ufficiale. Stiamo lavorando per centrare un obiettivo che sarebbe storico. Un progetto serio, sul quale il confronto con gli organizzatori del Tour e il direttore Christian Prudhomme prosegue in modo proficuo, ma al momento non è stato chiuso alcun accordo e annunci senza fondamento rischiano di minare un evento che rappresenterebbe una straordinaria opportunità per il territorio e il Paese. L’auspicio è ovviamente quello di riuscire a portare qui il Tour de France, ma certo resta ancora molto da fare”, hanno chiarito in una nota coingiunta Stefano Bonaccini e Dario Nardella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena nel Tour de France, ipotesi di partenza di tappa nel 2024

ModenaToday è in caricamento