rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport Formigine

Tennis, al via il campionato maschile di Serie B2: le aspettative del Club La Meridiana

Il circolo formiginese punta in particolare su Eremin e Bergevi, ma ci sono grandi aspettative anche sui giovani del vivaio

Il Club La Meridiana si presenta con tante aspettative al campionato nazionale maschile di serie B2 di tennis che prenderà il via domenica, 15 maggio, alle ore 10. La squadra del circolo modenese, capitanata da Alessandro Arginelli (che sarà impegnato questa settimana anche a Milano Marittima come testa di serie numero 1 per il Torneo ITF Senior grado 700), affronta la nuova stagione con un mix di esperienza e gioventù, con la presenza in team anche di atleti particolarmente quotati. In particolare, la formazione formiginese potrà contare sul torinese Edoardo Eremin (classifica 2.3), già numero 292 mondiale ATP nel 2016 e attualmente 826esimo, e su Filip Bergevi (classifica 2.3), svedese, già nel giro della sua nazionale di Coppa Davis, attualmente 739esimo nel ranking ATP dove nel 2019 era arrivato al 568esimo posto (attualmente è 330esimo relativamente al doppio).

Oltre a questi e ad Arginelli, ci saranno anche il diciottenne Luca Parenti (classifica 2.5), il maestro Filippo Leonardi (classifica 2.5), Federico Ottolini (classifica 2.6) e quattro giovani del vivaio: Giorgio Malagoli (classifica 2.8), il promettente quindicenne Mattia Di Bari (classifica 3.1), Davide Iaccheri (classifica 4.3) e Matteo Culcasi (classifica 3.4). Il debutto di questa domenica sarà in casa contro Massalombarda. Nel terzo girone, da cui le prime due accederanno alla fase nazionale, sono presenti sette squadre: alle già citate vanno aggiunte San Giovanni in Persiceto, Faenza, Tennis Modena, Ct Bologna e Circolo del Castellazzo Parma.

Si gioca senza ritorno, quindi con tre sfide in casa e altrettante in trasferta, su sorteggio federale. Le ultime due retrocedono in C mentre la quinta del girone dovrà affrontare i play-out. Il calendario prevede il 22 maggio la trasferta a Faenza, il 29 maggio la sfida a San Giovanni in Persiceto, poi ancora in casa con il Ct Bologna (2 giugno), il derby in trasferta contro il Tennis Modena (12 giugno) con chiusura a Casinalbo il 19 giugno contro Castellazzo. Si gioca sempre alle ore 10.

A presentare la competizione è Alessandro Arginelli: “Abbiamo una squadra a nostro avviso molto competitiva. L’obiettivo di partenza che ci siamo dati è la permanenza in categoria, con la speranza di accesso ai play-off. Giocatori come Eremin, che ha toccato quote importanti delle classifiche internazionali, o Filip Bergevi che sta vincendo molti tornei Futures specialmente in doppio, saranno di grande supporto per il gruppo base. Sulla carta abbiamo di fronte un San Giovanni in Persiceto in grande forma, favorito per la vittoria del girone, ma siamo in grado di potercela giocare con tutte”.

CdS Master, Fratellanza in vetta sia al maschile che femminile dopo il primo weekend

Calcio, Sassuolo: Junior Traorè riceverà lunedì il Premio Maestrelli

A2: Green Warriors Sassuolo, i rimpianti della doppia sconfitta con Macerata

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, al via il campionato maschile di Serie B2: le aspettative del Club La Meridiana

ModenaToday è in caricamento