Tennis, Memorial Rossini: Duckworth vince e convince

Il tennista australiano ha sconfitto il reggiano Marco Bortolotti. Bene il sassolese Marco Cecchinato che ha avuto la meglio sul modenese Filippo Leonardi. Attesa per le coppie che dovranno affrontare la finale del doppio e la finalissima del singolare di domenica

Tennis sempre più spumeggiante al Memorial Angelo Rossini, Trofeo Banca Popolare dell’Emilia Romagna. L’australiano James Duckworth (foto) sta confermando le previsioni della vigilia proseguendo la striscia positiva di vittorie che lo ha visto sconfiggere ieri il reggiano Marco Bortolotti per 6-4, 6-1. Stesso discorso vale per Marco Cecchinato. L’allievo di Francesco Aldi prosegue positivamente il suo cammino nel torneo sassolese, l’ultimo successo lo ha ottenuto proprio ieri per 6-4, 6-1 sul modenese Filippo Leonardi. Altra nota positiva viene dal faentino Federico Gaio. L’atleta seguito dal coach Eduardo Infantino, nell’incontro di ieri, ha dovuto lottare fino al terzo set per avere la meglio su Nicola Ghedin con il risultato di 5-7, 6-4, 6-3 dopo un incontro interminabile e pirotecnico, ricco di capovolgimenti di fronte, durato oltre tre ore. 

Lo spettacolo quindi sarà assicurato anche nella giornata odierna dove la programmazione degli incontri prevede l’inizio delle semifinali del tabellone di singolare a partire dalle ore 16 con i seguenti accoppiamenti: Duckworth contro Gaio e Cecchinato contro il vincente fra Torresi e Fabbiano che al momento di andare in stampa erano in campo per l’incontro serale. Alle ore 19 circa è prevista la finale del doppio le cui coppie avversarie non sono ancora note poiché gli incontri di semifinale sono ancora in corso. La finalissima del tabellone di singolare è prevista per Domenica 10 luglio a partire dalle ore 18 sul campo centrale del club di Via Vandelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento