menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Leclerc primo nel terzo giorno di prove. Vettel non partecipa e Hamilton sotto di un secondo

Una terza giornata di prove che si è conclusa con un incidente di Leclerc, ma che è stata sufficiente perché il monegasco potesse raggiungere il tempo più prestante di tutti

Leclerc ha saputo sorprendere tutti nella giornata di test che si è tenuta ieri a Barcellona, infatti ha raggiunto il tempo di 1:17.2 con compound C2, peccato che non sia riuscito a concludere l'ultimo giro a causa di un incidente, che tuttavia è stato spiegato dal team di Maranello con la rottura del cerchio sinistro. Si tratta in realtà di una competizione non del tutto realistica infatti dopo l'incidente di Vettel nel Day-2, la Ferrari è scesa nel terzo giorno solo con Leclerc, perciò la sua è sì una vittoria, ma con un compagno di squadra altamente competitivo che non era presente. 

Alcuni analisti del settore pensano che i risultati positivi della Ferrari siano dovuti al fatto che in realtà nessun tema, compresa la Rossa di Maranello, stia spingendo al 100% e per tale motivo forse non è ancora chiara la forza reale della Mercedes. Una teoria che scaturisce dal risultato di 1:18.097, ovvero di quasi un secondo in più registrato dal campione del mondo Hamilton. Forse è solo una teoria, oppure la Mercedes attende l'avvicinarsi alla prima gara di campionato per dimostrare quanto vale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento