menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trofeo Casa Modena: personale per Mussi e conferma per Cordazzo. Torna al successo Zlatan

Primi interessanti segnali in vista dell’estate, qualche ritorno e qualche piacevole conferma. Il primo meeting estivo, il Trofeo Casa Modena, ha messo in mostra al Campo Comunale tanti protagonisti attesi nei prossimi mesi in casa gialloblù. La giornata uggiosa e anche abbastanza fresca ha risparmiato, però, la pioggia agli atleti che hanno potuto confrontarsi al meglio su pedane e piste asciutte dopo le prime settimane di preparazione in vista di una lunga annata outdoor.

Velocità, ritorno al successo per Zlatan

La velocità vede tornare al successo sui 150 metri Andrei Zlatan che, schierato nella prima batteria dei senza accredito, chiude in 16.05 secondi, quattro centesimi meglio del compagno di squadra in maglia gialloblù Alessandro Ori vincitore della serie dei migliori. A completare il podio tutto modenese Freider Fornasari con 16.19.

Nella gara femminile, invece, festeggia la bolognese Laura Elena Rami con il tempo di 17.83 davanti alla portacolori della Fratellanza Anna Cavalieri in 18.53 e alla ferrarese Alice Melotti in 18.57. Podio simile anche sui 500 metri, cambia solo il gradino più basso del podio conquistato dalla gialloblù Francesca Vercalli, campionessa in carica Indoor degli 800 Juniores. Nella prova maschile, invece, sempre tanta Fratellanza con il successo di Alberto Montanari in 1:03.36 ed il terzo posto di Luca Calvano in 1:04.64 davanti al pavullese Lorenzo Lamazzi.

A chiudere il programma della velocità i 200 ostacoli con il successo di Jordan Martinez Herrera ed il terzo posto dello stesso Montanari.

Mezzofondo, Cordazzo ancora davanti a tutte

Il mezzofondo, invece, ha visto atleti e atlete fronteggiarsi sui 2000 metri e più specificamente nella gara maschile le prime piazze al di sotto del podio sono occupate dalla Fratellanza con Gian Marco Ronchetti, Gianmarco Accardo e Riccardo Brighi. In campo femminile, invece, ottimo successo per Giulia Cordazzo e terzo posto per Aurora Imepriale. Prima tra le Allieve e quinta assoluta è ancora una gialloblù e per la precisione Giulia Bertacchini.

Nella marcia, invece, vince Cesare Cozza con il quinto posto del Master Samuele Calò, mentre tra le ragazze si impone Letizia Gavioli, con Francesca Torri invece terza davanti alle altre compagne di squadra Elena Orsini e Arianna Cornia.

Asta, personale per Mussi

Nell’asta apre la sua stagione estiva con il nuovo primato personale il toscano, che veste i colori gialloblù, Jacopo Mussi. Per lui c’è il successo assoluto nella gara ed anche la miglior prestazione in carriera con la misura di 5.05 metri ottenuta al primo tentativo. Quinto con 3.90 metri l’altro gialloblù Paolo Pavel Solieri.

Nella prova femminile, invece, testa a testa fra le giovani Asia Tognoli e Giada Paglia che chiudono entrambe con la misura di 3.40, ma la prima senza errori e dunque vincitrice. Terza la master Daniela Parenti con 2.40 metri.

Sempre in tema di salti, nel lungo quarto e quinto posto per Marco Vendrame e Jordan Martinez Herrera, rispettivamente specialisti dell’alto e degli ostacoli. Al femminile la migliore modenese, ed anche miglior Juniores, è Valentina Carretti sesta assoluta con 5.04 metri.

Giovani e Master protagonisti nei lanci

Giovani e Master, invece, protagonisti delle gare di lancio. Nel peso secondo Sauro Malagoli davanti a Tarcisio Venturi e Pietro Fiacchi. Nel disco terzo e miglior Junior è Francesco Ferrari, mentre al femminile nella medesima specialità è quarta Lucy Omovbe e sesta, ma miglior Allieva, Erica Dotti.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento