Sport

Retrorunning, bronzo nazionale per Alberto Venturelli

L'atleta vignolese allunga la sua collezione di medagli con un buon risultato nei 1.800 metri

Entra nel vivo la stagione del retorunning italiano con il Campionato Italiano di Campestre, tortuosissimo percorso di 1800 metri disputatosi a Villaguattera di Rubano (Padova). Sotto il sole cocente si sono sfidati molti dei migliori atleti della disciplina con il vignolese Alberto Venturelli (Retrorunning.EU Albignasego – Gruppo Cremonini) che era atteso dal riscatto dopo il quarto posto ottenuto ai Nazionali su strada.

Allo sparo terzetto in testa composto da Alberto Spillari, Paolo Matarazzi e Alberto Venturelli a fare il vuoto tra le terribili serpentine a gomito dell’erba padovana. Spillari e Matarazzi al termine delle due delle tre tornate proseguivano la sfida appaiati al comando con Venturelli terzo a una trentina di metri dai due battistrada ma con oltre 1 minuto di vantaggio sul primo inseguitore.

Nel terzo e decisivo giro Spillari accelerava il passo staccando Matarazzi con Venturelli che ad ampie falcate raggiungeva il milanese in riserva di energie, ma il quale riusciva in una incredibile volata a mantenere l’argento per appena 60 centesimi sul nostro atleta che portava comunque a casa un eccellente bronzo nazionale.

Nella classifica generale del Campionato Nazionale Retro Challenge dopo 3 prove la classifica è cortissima col ferrarese Paolo Callegari leader con 12 punti seguito da Alberto Venturelli a 11 e dalla coppia Alberto Spillari e Paolo Matarazzi appaiata a 10.
Prossimo appuntamento il temibile Campionato Italiano di Retrosalita a Carbonara di Rovolon (PD), probabilmente la prova più dura in calendario, in programma l’8 luglio e prologo del Campionato del Mondo che si svolgerà a Bologna dal 13 al 15 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retrorunning, bronzo nazionale per Alberto Venturelli

ModenaToday è in caricamento