rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Sport

Volley, Final Four: nessun rispetto per i disabili al PalaLottomatica di Roma

Stanno per arrivare le semifinali di Coppa Italia che vedono protagonista CasaModena. Una tifosa gialloblù diversamente abile si è sentita profondamente ferita da una serie di situazioni spiacevoli

Si giocheranno sabato 18 febbraio le semifinali di Coppa Italia che vedono impegnata CasaModena contro Macerata al PalaLottomatica di Roma. Uno spettacolo imperdibile per gli amanti del volley, ma non alla portata di tutti. Scrive infatti Claudia, una trentasettenne con il 100% di invalidità, che si sono verificati spiacevoli disagi per i disabili. "I posti a noi riservati sono solamente 36 - spiega Claudia - da dividersi per tutta Italia e da riservarsi tramite mail o fax; credo che data l'importanza dell'evento e la capacità dell'impianto sia davvero un numero minimo. Inoltre non è prevista alcuna riduzione per bambini al di sopra dei 6 anni, e fino a 6 anni non è previsto alcun posto a sedere". La speranza di Claudia, ferita profondamente dai fatti, è che la spiacevole situazione non si ripresenti più in futuro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Final Four: nessun rispetto per i disabili al PalaLottomatica di Roma

ModenaToday è in caricamento