rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Volley

A2: Green Warriors da sogno, Sassuolo strapazza Busto Arsizio con un netto 3-0

La formazione emiliana ha dominato dal primo all’ultimo scambio e ora la classifica comincia a farsi interessante

Una giornata interamente a tinte nere e verdi. Il turno odierno di campionato ha sorriso e non poco alla Green Warriors Sassuolo capace di battere nettamente una squadra ben attrezzata e costruita per il salto di categoria come la Futura Giovani Busto Arsizio. Le Cocche si sono arrese di fronte allo strapotere delle ragazze di coach Venco, il cui 3-0 non è mai stato messo in discussione. La formazione di casa scende in campo con Balboni in cabina di regia, Rasinska opposto, al centro Busolini e Civitico, in posto quattro Gardini e Moneta. Il libero è Rolando. Dall’altra parte della rete, formazione tipo per Coach Lucchini: Demichelis al palleggio, Bici opposto, al centro Lualdi e Sartori, in posto quattro Angelini e Biganzoli. Il libero è Garzonio.

Primo set: prova a mettere la testa avanti Sassuolo: ace di Balboni, poi primo tempo di Civitico e 3-1. Il diagonale di Moneta a chiudere uno scambio lungo vale il 6-2 ed il primo time out per la panchina bustocca. Le ospiti escono bene dal time out: Lualdi si fa sentire sia in attacco che dai nove metri e Busto trova il -2 (6-4). Sassuolo però non si  scompone ed allunga ancora: doppio ace di Civitico e 10-4. Ci mette la firma anche Rasinska ed è 12-5. Busto però non demorde: primo tempo di Sartori e 13-8. Sassuolo continua a fare la voce grossa al servizio, con Gardini che firma il 17-10. Accorciano le distanze le ospiti e questa volta è la panchina sassolese a fermare il gioco (18-13). Di nuovo accorcia la Futura ed il muro di Angelini su Busolini vale il -3 (19-16). La riposta sassolese non tarda però ad arrivare: contro muro di Busolini sulla stessa Angelina e 21-16. Bici fa male al servizio e di nuovo le ospiti si riavvicinano (22-20), con Coach Venco che prontamente richiama le sue in panchina. Al rientro in campo, altro ace dell’opposto bustocco e -1 biancorosso (23-22). Balboni si affida a Gardini che non tradisce ed è 24-21: Lualdi in fast annulla (24-22) ma poi ci pensa Civitico a chiudere (25-22).

Secondo set: l’avvio del secondo parziale è tutto di marca neroverde (3-0). Rasinska ci mette la firma sia in attacco che a muro ed è 5-1, con Coach Lucchini che ferma immediatamente il gioco. Busto ci prova con Bici (7-4), poi Biganzoli ferma Busolini per il -2 (9-7). Balboni innesca Gardini (12-9), poi Moneta in pallonetto trova il 14-10. La Futura dimezza lo svantaggio (14-12), poi Rasinska ci mette la firma dai nove metri per il 15-12 neroverde, che vale anche il secondo time out discrezionale per la panchina biancorossa. Pallonetto chirurgico di Busolini, poi diagonale di Gardini e 18-13. Due errori tra le fila bustocche ed è 20-13. Sassuolo ora dilaga: esce di Moneta e 22-13. Finisce 25-16 firmato Gardini.

Terzo set: tenta subito la fuga Sassuolo: Balboni si mette in proprio ed è 3-1. Il muro tetto di Rasinska sulla neoentrata Bassi vale il 5-1. Bassi però si fa presto perdonare: tre sue belle giocate riportano il match in pareggio (5-5). Prova a mettere la testa avanti la Green Warriors (9-7), poi il muro di Busolini vale il 10-7 ed il primo time out per la panchina ospite. Balboni si affida a Gardini, che in diagonale firma il 13-9. Due errori tra le fila ospiti regalano a Sassuolo il +6 (15-9), poi Rasinska fa buona guardia a rete per il 17-11. Busto ci prova con il mani out di Biganzoli (18-14), ma Busolini fa la voce grossa a muro ed è 20-14. Le ospiti comunque non si scompongo ed accorciano 20-17. Sassuolo però non ci sta e scappa ancora (22-17), con le ospiti che piazzano lo 0-3 che vale il 22-20 e questa volta è la panchina sassolese a fermare il gioco. Al rientro in campo, altro ace di Biganzoli e 22-21. L’ace di Busolini vale il 24-21, con Gardini che poi chiude con il diagonale che vale il 25-21. Il tabellino del match:

GREEN WARRIORS SASSUOLO-FUTURA BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-22, 25-16, 25-21)

SASSUOLO: Mammini ne, Colli ne, Zojzi ne, Balboni 2, Gardini 14, Cantaluppi, Moneta 5, Fornari ne, Busolini 8, Rasinska 13, Rolando (L), Stanev ne, Civitico 8, Cesari ne. All. Venco.

BUSTO ARSIZIO: Bici 19, Bassi 4, Angelina 4, Badini ne, Morandi ne, Lualdi 7, Demichelis 1, Sartori 3, Landucci ne, Biganzoli 9, Sormani, Casillo 2, Garzonio (L). All. Lucchini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: Green Warriors da sogno, Sassuolo strapazza Busto Arsizio con un netto 3-0

ModenaToday è in caricamento