rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Volley

B1: il Volley Modena non si ripete e perde malamente sul campo di Campagnola Emilia

Dopo la splendida vittoria di una settimana fa contro la corazzata Imola, le ragazze di coach Montaldi hanno compiuto un deciso passo indietro

Una sconfitta maturata troppo in fretta. Il Volley Modena è costretta a leccarsi le ferite dopo la sconfitta di ieri sul campo di Campagnola Emilia, uno 0-3 che fa ripiombare la formazione di coach Montaldi a stretto contatto con la zona calda del girone D della B1 di volley femminile. La squadra vista ieri è solo una lontana parente di quella ammirata appena una settimana fa contro la vicecapolista Imola. In una gara in cui la formazione di casa ha cambiato le carte in tavola iniziali, Modena nulla ha potuto e i set sono stati chiusi con ampio margine di distacco. Il primo periodo parte subito forte per Campagnola (4-0), con Trevisani dai nove metri, la quale mette in difficoltà l'avversario.

Nell'incipit del match nonostante la non precisione in ricezione, Campagnola è riuscita a sopperire questa lacuna grazie alla buona efficienza al servizio. Tutte le giocatrici di OSGB hanno messo in difficoltà la fase ricettiva avversaria. Fanzini e compagne sono state brave sin da subito ad arginare il loro attaccante principale ossia il centrale Cigarini, ma è andato in generale bene il muro correlato alla fase di difesa ed il  contrattacco. Le campagnolesi sono state brave anche nella variazione dei colpi in attacco mettendo in difficoltà la fase difensiva modenese. Nel primo set Modena accenna un recupero con tre punti consecutivi (23-14/23-17), però OSGB fa i due punti per chiudere il primo parziale (punto con una Veronica di seconda intenzione della regista, e nella fase break successiva il bel colpo in sei da parte di Arrichiello del secondo linea). Il secondo è stato a totale regime e dominio campagnolese.

Le beniamine di casa hanno condotto questa frazione di gioco con una maggior ampiezza di margine rispetto a quella precedente. Fanzini e compagne hanno tra l'altro, regalato al pubblico grandi emozioni con scambi concitati nelle fasi di gioco: tante difese ed  attacchi vincenti spumeggianti. Coach Montaldi avversario ha provato a fare qualche cambio, ma le padrone di casa chiudono a loro favore anche il secondo set grazie ad un altro pallonetto a due mani vincente di Trevisani. (25-14). Nel terzo ed ultimo periodo OSGB tende a rilassarsi nella "cosiddetta" comfort zone. Tuttavia il relax in questione si tratta solamente di un punteggio come 11 pari anche a causa dei molteplici errori al servizio campagnolesi, i quali hanno dato vita ed energia al team avversario.

Dopo l'attacco vincente di Errichiello, Secciani va in battuta e si spacca decisamente l'equilibrio del set con la toscana dalla linea di fondo campo. In fase break la piazzata sul muro rivale di Fanzini e l'attacco dell'opposto parmigiano aumentano le lunghezze, dopodiché Secciani mette a segno tre ace consecutivi (20-13). Il divario rimane invariato fino alla fine del parziale: l'ultimo punto arriva dalla seconda linea nonostante il muro a 3 modenese riesce a far punto in pipe. Il tabellino del match:

CAMPAGNOLA EMILIA-VOLLEY MODENA 3-0 (25-17, 25-14, 25-17)

CAMPAGNOLA: Oriente, Errichiello, Fanzini, Scalera, Fava, Secciani, Adani, Frignani, Trevisani, Solieri, Ferrari (L), Giaroli, Varini. All. Longagnani

MODENA: Cigarini, Coccoli, Kraja, Malenotti (L2), Amatucci, Garavaglia (L), Quinteros, Tonello, Boscani, Otta, Malovic, Lorenzi, Martinato, Dangiolella. All. Montaldi 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: il Volley Modena non si ripete e perde malamente sul campo di Campagnola Emilia

ModenaToday è in caricamento