rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Volley

B1. San Damaso spaventa la capolista Bologna e si arrende dopo 4 set equilibrati

Ottima prova delle modenesi che hanno sempre dato l’impressione di poter restare attaccate alle avversarie

Doveva essere una sfida impossibile, ma la Tieffe San Damaso ha dato un gran bel filo da torcere alla capolista del girone D della Serie B1 di volley femminile, la VTB Bologna. Il vantaggio nel conto dei parziali e le altre frazioni di gioco perse di misura fanno di sicuro propendere per il bicchiere mezzo pieno. All’alba del primo set Capitan Fiore colpisce in pipe. Subito dopo arriva la murata di Neriotti: VTB avanti 2-3. Super Laporta, che sa difendere in qualsiasi modo: il libero in maglia gialla respinge la schiacciata avversaria di piede. Le padrone di casa fissano il parziale sull’8-5. Boninsegna svetta e colpisce di potenza pura, la difesa della Tieffe Zerosystem San Damaso non può nulla. Ace di Fiore, che ribalta il parziale: 10-11. Palla a Ristori e ci abbracciamo: attacco indifendibile della schiacciatrice della VTV FCRedil.

Ma il team di casa resta aggrappato al set, pareggiando i conti in ace: 16-16. Tieffe avanti di 2 punti, Coach Zappaterra chiama time-out e dà la scossa al suo sestetto. Esce Saccani, entra Bernardeschi. Ristori cerca e trova la parallela, mettendo giù il ventesimo punto rossoblu. Il set si chiude sul punteggio di 25-21. Il team modenese approccia meglio al secondo set, portandosi sul +4. Mani su di Pavani, da lì non si passa: Bologna accorcia le distanze. Palla a Fiore e ci pensa il Capitano: lob per il pareggio e murata per il vantaggio, siamo sul 6-7. Sfida combattuta, giocata punto su punto. Saccani palleggia ottimamente all’indirizzo di Boninsegna che, più che una schiacciata, mette giù una bomba nella metà campo avversaria. È ancora la 3 a chiudere i conti, la VTB si prende il set: 22-25. In apertura di terzo set Campisi protagonista, è 3 pari. San Damaso mette la freccia, +7 per il team home. Momento complicato per il sestetto rossoblu.

Da posto 2 è Virginia Ristori Tomberli ad attaccare e cercare di invertire il trend psicologico. Nuovo cambio in cabina di regia: Bernardeschi in, Saccani out. Bologna si porta a -5, grazie al muro firmato Neriotti. Ace di Katia Campisi! Cresce Bologna, macina punti e fa paura alle avversarie. Bernardeschi monumentale a muro, 20-20. Fiore non può volare ma non lo sa e vola lo stesso: +1 rossoblu. Laporta difende alla grande, Ristori riattacca e la VTB ribalta il set. Che impatto sul match per la giovanissima Alice Bernardeschi. 23-25, comanda Bologna. Il muro di Bernardeschi, la fast di Campisi: l’importanza del gruppo e del lavoro di squadra è tutta qui. Bologna famelica nel quarto set: +5. Neriotti in fast non sbaglia: 8-12. San Damaso riacciuffa il vantaggio: 17-16. I due sestetti si danno battaglia su ogni pallone. E quando c’è da battagliare Neriotti c’è sempre: attacco veloce della 11, dopo i muri vincenti di Bernardeschi e Campisi. Boninsegna attacca a tutto braccio: 19-21. Attacco corto di Ristori e palla fuori delle padrone di casa, Bologna si prende set e partita: 21-25. Il tabellino del match:

TIEFFE SAN DAMASO-VTB BOLOGNA 1-3 (25-21, 22-25, 23-25, 21-25)

SAN DAMASO: Baldoni 2, Bellei, Borelli (L), Credi 8, Guerra, Pecorari 23, Semprini 12, Tesini 5 e Venturelli 15. N.e. Montorsi, Odorici, Raineri e Selmi. All. Andreoli

BOLOGNA: Bernardeschi 6, Boninsegna 18, Campisi 8, Fiore 10, Laporta (L), Neriotti 12, Pavani 1, Ristori 15 e Saccani. N.e. Cavalli (L2), Dall’Olmo Casadio, Taiani e Tonelli. All. Zappaterra

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. San Damaso spaventa la capolista Bologna e si arrende dopo 4 set equilibrati

ModenaToday è in caricamento