rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Volley

La febbre del sabato sera: Montale vince 3-0 anche sul campo dell’Alsenese

La seconda di B1 riserva una nuova gioia per le emiliane che controllano il match dall’inizio alla fine

L’Emilbronzo 2000 Montale vince anche la prima trasferta stagionale, e lo fa contro una Conad Alsenese dura a morire. Le ragazze nerofucsia, gestiscono bene anche i momenti di difficoltà e possono sorridere anche in questa 2ª giornata del girone “D” di Serie B1. Una settimana complicata per coach Ghibaudi, che nel corso degli allenamenti precedenti a questa sfida, aveva spesso dovuto fare a meno di diverse giocatrici. Oltre alle lungodegenti gemelle Giovagnoni e alla schiacciatrice Giardi (in via di recupero e oggi in campo per un servizio), in settimana si erano registrate anche le assenze di Visintini e Aguero causa influenza. Ma ancora una volta, nonostante tutti questi incidenti di percorso, le nerofucsia hanno dimostrato una grinta e un carattere da stropicciarsi gli occhi.

I parziali del primo e del secondo set probabilmente non rendono giustizia alla Conad Alsenese, che però oggi ha trovato una squadra che, a quanto pare, non mollerà facilmente il colpo in questa stagione. Ancora provvidenziale il supporto di Tai Aguero, che in questa fase sta a dir poco dando una mano alle “sue” ragazze. Alle piacentine non bastano i quattrodici punti di Gobbi, seguita dai tredici di Visintini, perché alla fine fanno festa i circa trenta tifosi arrivati da Montale. La cronaca del match. Nel primo set Mazzola parte con Romanin e Gobbi sulla diagonale principale, Cornelli e Tosi in banda, Diomede e Guccione al centro e Toffanin libero. Ghibaudi schiera Lancellotti e Visintini sulla diagonale principale, Frangipane e Aguero in banda, Gentili e Fronza al centro con Bici libero. Break di Montale in avvio con quattro punti consecutivi, di cui tre firmati da Visintini (tra cui due muri consecutivi).

Ed è subito time-out Mazzola sul 5-2 per le nerofucsia. Le ospiti salgono fino all’8-3, poi l’ace di Aguero vale l’11-5. Ancora un ace (Lancellotti) porta a più sette le ragazze di Ghibaudi (14-7). Si riavvicina Alseno con quattro punti consecutivi, di cui l’ultimo dopo uno scambio infinito che vede Tosi murare Aguero (11-14). Time-out Ghibaudi. Si torna in campo e Gobbi mette giù il 12-14. Ritrova smalto Montale che si riporta a più cinque (17-12). Aguero mette in difficoltà la ricezione piacentina e Mazzola sul 21-17 per le nerofucsia chiama il secondo time-out. Tosi piazza il break del 21-23 e Ghibaudi utilizza il suo ultimo time-out. Alla ripresa del gioco mura out (22-23), ma subito dopo rimedia con un mani-out contrario (24-22 Montale). La diagonale di Aguero chiude il set a favore delle modenesi (25-22).

Sette i punti di Gobbi, sei quelli di Visintini. Nel secondo parziale si riparte dagli stessi sestetti, e con Montale che cerca di scappare come nel primo set. Break di Gentili (5-3), ma Alseno ha ripreso il gioco in maniera più compatta rispetto al primo parziale. Il più tre nerofucsia arriva con l’ace di Aguero (7-4). Frangipane attacca fuori e fa riavvicinare le padrone di casa (6-7). Attacco di Cornelli e mani-out di Lancellotti per la parità, poi Diomede fa 9-8 e Ghibaudi chiama il primo time-out del secondo set. Il set rimane in equilibrio (11-11), complice anche qualche errore da una parte e dall’altra. Visintini accelera e Montale va sul 15-13 con conseguente time-out di Mazzola. Si torna in campo e Visintini continua a forzare dai nove metri: c’è anche l’ace del 17-13 e nuovo time-out immediato di Mazzola. L’opposto nerofucsia continua a martellare, arrivano altri due punti (19-13) e in mezzo un cartellino giallo causa proteste a Mazzola. Quest’ultimo, senza più time-out, prova a mischiare le carte in campo inserendo Lago per Tosi. Sbaglia ancora Alseno, e Montale sale sul 20-15. Secondo tocco vincente di Frangipane per il 22-16. Cornelli dal servizio prende l’asta (24-18 Montale), per un set che si chiude ancora una volta a favore dell’Emilbronzo 2000 con l’attacco vincente di Fronza (25-19). Quattro punti a testa per Visintini, Aguero e Tosi.

Nell’ultimo set, poi, ancora nessuna variazione tra i due sestetti. Il copione di inizio set è il solito, con Montale che prova subito a spingere ma con le piacentine che, senza ormai nulla da perdere, rispondono con toni forti. Alseno va avanti di due (8-6 e massimo vantaggio nel match fino a questo momento), con Ghibaudi che ferma tutto col time-out. Cornelli attacca out il pallone della parità (9-9), poi la fast vincente di Fronza rimette avanti Montale (10-9). Cornelli ancora out (11-9 Montale) e Mazzola la sostituisce con Sesenna. Troppi errori nel campo piacentino, e sul più tre Montale (13-10) c’è il time-out di Mazzola. Lo stop rinvigorisce le piacentine (12-13), ma Montale trova subito il break (15-12). Sul 16-12 nerofucsia arriva il secondo time-out di Mazzola. L’Emilbronzo 2000 mantiene il più quattro con Aguero che d’astuzia va per il mani-out (18-14). Visintini firma il più cinque (19-14). Ghibaudi manda dentro Giardi (esordio ufficiale) per Gentili, ma la tredici nerofucsia sbaglia il servizio (18-21). Fronza va per il mani-out (24-21), poi stessa storia per Visintini che mette il sigillo sul match (25-21). Sette i punti di Gobbi, quattro per Tosi, Aguero e Fronza. Questo il tabellino completo:

CONAD ALSENESE-EMILBRONZO 2000 MONTALE 0-3 (22-25; 19-25; 21-25)

CONAD ALSENESE: Romanin 1, Gobbi 14, Cornelli 4, Tosi 11, Diomede 6, Guccione 7, Toffanin (L), Sesenna 0, Zagni 0, Lago 1, Fava 0, Cricchini (L2). All.: Enrico Mazzola.

EMILBRONZO 2000 MONTALE: Lancellotti 1, Visintini 13, Frangipane 3, Aguero 12, Fronza 8, Gentili 8, Bici (L1), Giardi 0, Odorici ne, Marinelli ne, Nordi ne, Cioni (L2) ne. All.: Andrea Ghibaudi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La febbre del sabato sera: Montale vince 3-0 anche sul campo dell’Alsenese

ModenaToday è in caricamento