Volley

Green Warriors Sassuolo, squadra giovane e affamata per la nuova stagione in A2

Il 10 ottobre comincerà il campionato con l'attesa sfida contro Marsala: buone le impressioni di questi primi allenamenti

Credits: Facebook

Guerriere, di nome e di fatto. Le ragazze della Green Warriors Sassuolo stanno lavorando con grande intensità in vista dell’esordio della formazione emiliana di volley femminile nel campionato di Serie A2. Il prossimo 10 ottobre ci sarà l’atteso incontro con Marsala e gli allenamenti delle giocatrici in queste settimane di fine estate hanno confermato le buone impressioni del primo momento. Fin dall’inizio, infatti, coach Venco e il suo staff hanno avuto a disposizione l’intero roster, fatta eccezione per il nuovo opposto sassolese Viktoryia Anikeeva che ha dovuto attendere il visto per raggiungere il nostro paese.

L’elenco delle atlete della Green Warriors comprende le palleggiatrici Martina Balboni e Francesca Mammini, le centrali Camilla Aliata, Federica Busolini, Giada Civitico e Vittoria Fornari, le schiacciatrici Vera Bondarenko, Valentina Cantaluppi, Karola Dhimitriadhi, Beatrice Gardini ed Aneta Zojzi ed i liberi Sara Colli ed Elena Rolando. I primi test di inizio stagione sono stati quelli classici, con sala pesi, lavoro fisico da svolgere sulla sabbia e lavoro tecnico in palestra in queste settimane molto faticose ma proficue. Lunedì 23 e domenica 29 settembre, poi, ci sarà spazio per una doppia seduta, dato che il campionato si sta avvicinando velocemente e occorre profondere ogni sforzo per un debutto con i fiocchi.

La Green Warriors Sassuolo versione 2021-2022 ha dunque preso forma, giorno dopo giorno, con la formazione neroverde che quest’anno sarà decisamente giovane, ma non certo inesperta. Si tratta della quarta stagione di fila in A2 e la vocazione della società è stata rispettata in pieno con la scoperta e la crescita di ragazze molto promettenti. Un esempio su tutte per quel che riguarda i prossimi mesi è quello di Francesca Mammini. Classe 2004, ha fatto parte del settore giovanile sassolese negli ultimi due anni e proprio lo scorso anno la sua costanza è stata premiata con l’emozionante esordio in prima squadra. La palleggiatrice è cresciuta a Pisa e fa parte delle “guerriere” emiliane dal 2019-2020. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Warriors Sassuolo, squadra giovane e affamata per la nuova stagione in A2

ModenaToday è in caricamento