Volley

Volley, finisce in semifinale il campionato della Green Warriors Sassuolo

Perdono Gara 3 per 3-0 le neroverdi contro Megabox Vallefoglia e terminano così un campionato straordinario e storico per i risultati ottenuti

Niente da fare per la Green Warriors Sassuolo che lotta fino all’ultimo ma deve cedere a Megabox Vallefoglia che vince Gara 3 e vola così in Finale Play Off: le neroverdi giocano per tre set alla pari delle avversarie, in un match lungo, intenso e ben equilibrato. La Green Warriors Sassuolo chiude così la sua stagione, lottando punto su punto.

Coach Barbolini conferma la formazione vista in avvio di match ieri in Gara 2: Spinello in cabina di regia, Antropova opposto, al centro Busolini e Civitico, in posto quattro capitan Dhimitriadhi e Salinas. Il libero è Falcone. Nessuna novità anche sul campo di Vallefoglia: Balboni al palleggio, Colzi opposto, al centro Kramer e Bertaiola, in posto quattro Bacchi e Pamio. Il libero è Bresciani.

Il match si apre con due scambi lunghissimi, con le due formazioni che ne vincono uno per parte (1-1). Termina out l’attacco di Antropova e Vallefoglia passa in vantaggio (3-2). Le due formazioni procedono a braccetto, poi Civitico ferma Bertaiola e Sassuolo trova il 6-7. La prima ad andare in doppia cifra è Vallefoglia, con l’attacco profondo di Colzi che vale il 10-9. Il primo allungo del set è della Megabox: ace di Pamio e 13-11. Due giocate di Bacchi e Vallefoglia trova il +3, con coach Barbolini che prontamente chiama time out (16-13). Al rientro in campo, altra giocata di Bacchi, poi Antropova attacca out e Vallefoglia scappa sul 18-13 e coach Barbolini è costretto a chiamare anche il secondo time out. Sassuolo accorcia 20-16 con Antropova e poi 21-19 con Dhimitriadhi in mani out e questa volta è coach Bonafede a chiamare time out. Al rientro in campo, le padrone di casa trovano di nuovo il +5 (23-18), ma Sassuolo non ci sta e accorcia 23-21 con due giocate di Busolini e di nuovo coach Bonafede interrompe il gioco. Al rientro in campo, pallonetto di Pamio e primo setball per le padrone di casa (24-21): al secondo tentativo, Vallefoglia chiude 25-23 con Bacchi.

Il primo vantaggio del secondo set è targato Sassuolo: diagonale di Dhimitriadhi e 1-3. Pamio attacca poi in rete e Sassuolo trova il +3 (1-4). Sul mani out di Dhimitriadhi (2-7), coach Bonafede si gioca il primo time out del parziale. Al rientro in campo, ace di Civitico e +6 Sassuolo. Il decimo punto in casa Sassuolo lo firma Antropova (4-10), ma Vallefoglia non ci sta e accorcia 7-10, con l’attacco out di Salinas e questa volta è coach Barbolini a fermare il gioco. Continua il momento d’oro di Vallefoglia: pallonetto di Bacchi e -1 Vallefoglia (9-10). Ci pensa Busolini a smuovere il punteggio neroverde: muro su Bacchi e 9-11. Nuovo strappo targato Sassuolo (10-14): Vallefoglia ci prova con Costagli (13-15), ma la Green Warriors allunga ancora. L’ace di Civitico su Pamio vale il nuovo +4 neroverde e la panchina marchigiana si gioca anche il secondo time out a sua disposizione. Dimezza lo svantaggio Vallefoglia, con la neo entrata Colzi che firma l’ace del -2. Il diagonale di Pamio vale poi il 17-18 e questa volta è la panchina sassolese ad interrompere il gioco: il pareggio arriva sul 18-18 con la fast di Kramer e coach Barbolini si gioca la carta Magazza per Dhimitriadhi. Pamio però è inarrestabile e Vallefoglia passa a condurre (19-18). Controsorpasso neroverde (19-20), ma la Megabox allunga di nuovo con l’attacco out di Magazza (22-20). Il -1 neroverde arriva con la fast di Busolini (23-22), ma Bacchi non si scompone e firma il 24-22: Bertaiola ferma Antropova e la Megabox chiude 25-22 e passa avanti 2-0.

Partenza sprint della Megabox che allunga subito 3-0 nel terzo parziale. Sassuolo però non si scompone e accorcia 3-2: l’aggancio arriva sul 4-4 con la pipe di Salinas. Tenta di nuovo l’allungo Vallefoglia, che Pamio chiude uno scambio lungo (7-5). Il pareggio neroverde non si attendere: ace di Antropova e 7-7. Altro ace, questa volta firmato Dhimitriadhi, e la Green Warriors passa a condurre (8-9). Antropova in diagonale firma poi il +2 (9-11), ma Vallefoglia non molla un centimetro: prima pareggia, poi passa a condurre con la parallela di Bacchi (12-11). Le due formazioni continuano a muoversi a braccetto (13-13), poi Vallefoglia piazza il break e si porta avanti 16-13, con coach Barbolini che ferma prontamente il gioco. Ricuce Sassuolo, che approfitta dell’attacco out di Kramer e pareggia 16-16. Busolini ferma poi Pamio e la Green Warriors passa a condurre (16-17). Vallefoglia però non ci sta e con Bacchi e Pamio passa a condurre 20-18. Sassuolo però non si dà per vinta e di nuovo si rifà sotto con Salinas (22-21): nel momento decisivo, Balboni si affida all’esperienza di Bacchi che risponde presente (23-21). Sempre Bacchi firma il muro che vale il match ball (24-21): chiude Bertaiola con il muro su Salinas (25-21), con Vallefoglia che si aggiudica match e pass per la finale promozione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, finisce in semifinale il campionato della Green Warriors Sassuolo

ModenaToday è in caricamento