rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Volley

Superlega playoff semifinale, fatale il tie break con Perugia: Modena rimanda tutto a gara 5

Con due ace Leon ha svoltato il match nel quinto set

Tutto rimandato a gara 5. I tifosi del PalaPanini non possono festeggiare: Modena perde 2-3 in casa contro Perugia e ora diventa fondamenale la sfida di mercoledì 27 aprile che si disputerà al PalaBarton.

La formazione non ha sfruttato l'occasione del match point e a fare male alla formazione, in un tie break più che lottato, i due ace di Leon per l'11-14 che hanno di fatto svoltato la partita.

Nel quarto turno di semifinal non si hanno ancora le finaliste: anche fra Trento e la Lube si andrà a gara 5.

Il primo set inizia con uno scambio quasi punto a punto e il 10 pari testimonia l'assoluto equilibrio. Modena mette la freccia (16-12) e la pausa di Grbic non porta a grandi cambiamenti, Modena scappa sul 22-16 e vince 25-21.

Perugia non fa attendere la sua rimonta e alza il ritmo, Modena dopo il 6-7 fa correre l'avversaria (9-12); un parziale ospite di 0-5 vale il 12-22 e in questo caso è la pausa di Giani a non sorbire molto effetto: 17-25 il finale. 

Il terzo set è la pura fotocopia del secondo con Perugia a correre (13-20) e finale 16-25. Modena è spalle al muro e la partita è strana, i momenti di punto a punto sono pochissimi. Nimir e Ngapeth scappano sul 19-14 che diventa 21-16 e il finale dice 25-19.

Il punto a punto arriva nel quinto set, dal 5-5 Giani chiama la pausa sul 5-7, poi è Grbic a chiamarla sul 9 pari. Sull'11-12 sono due ace di Leon a scrivere sul tabellone 11-14 e Bruno con errore in battuta decreta la necessità di gara 5: 12-15.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega playoff semifinale, fatale il tie break con Perugia: Modena rimanda tutto a gara 5

ModenaToday è in caricamento