rotate-mobile
Volley

Torneo di Volta Mantovana: doppio ko per una rimaneggiata Montale

L'Emilbronzo 2000 è uscita sconfitta dalle sfide contro le padrone di casa del Nardi Volta e la Picco Lecco

Niente gioie per l’Emilbronzo 2000 Montale nel pomeriggio lombardo. Il torneo sul parquet di Volta Mantovana si chiude con una doppia sconfitta. Test che per le nerofucsia è valutabile solo fino a un certo punto, viste le tante assenze nelle fila montalesi. 1° posto per Costa Volpino, 2° per la Nardi Pallavolo Volta. L’Emilbronzo 2000 Montale si è presentata al torneo odierno di Volta Mantovana molto più che rimaneggiata. L’evento, nel quale erano presenti anche le padrone di casa (Nardi Pallavolo Volta), oltre che Picco Lecco e CBL Costa Volpino, si è concluso senza vittorie per le nerofucsia.

Coach Ghibaudi deve praticamente inventarsi il sestetto, viste le assenze di Angelini (in fase di recupero dal problema al ginocchio), oltre che di Fronza (motivi personali) e Zojzi (problema alla spalla poco prima del match). Inoltre, Frangipane e Visintini hanno preso parte solamente alla semifinale contro Volta Mantovana. Anche in questa giornata, Tai Aguero si rimette le ginocchiere per dare una mano alle sue compagne. Nel primo set della semifinale contro Volta non bastano i break della stessa Aguero e Visintini, con le padrone di casa che a metà parziale staccano le nerofucsia fino alla vittoria.

Nel secondo e ultimo set c’è Mammini al posto di Lancellotti in cabina di regia. Volta piazza subito un distacco di quattro punti, per poi mantenerlo e incrementarlo nel finale. Nonostante le tante assenze (aggregata anche la centrale Vanessa Faieta del Centro Volley Reggiano), Montale prova a dire la sua nella Finale per il 3° e 4° posto contro Lecco. Primo set che inizia punto a punto, poi le nerofucsia allungano 17-14 ma vengono ribaltate 21-14 fino al successo delle avversarie. Nel secondo parziale prova subito ad allungare Lecco ma Montale rimane agganciato.

Le nerofucsia mettono per un attimo il naso avanti ma al fotofinish si fanno nuovamente superare. Si gioca anche il terzo set, che però tengono sempre in mano le lombarde. Le nerofucsia sono ora attese dal primo allenamento congiunto con San Giovanni in Marignano (28 settembre a Castelnuovo Rangone), al quale seguirà quello con il Club Italia, al “Pavesi” di Milano (1° ottobre). Pre-season che si chiuderà, poi, con altri due appuntamenti: nuovo test-match con San Giovanni in Marignano (5 ottobre in Romagna), prima di quello in programma il 16 ottobre sul campo dell’Itas Trentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo di Volta Mantovana: doppio ko per una rimaneggiata Montale

ModenaToday è in caricamento