Arte, arte

  • Modena Ovest Pavillion, il programma del nuovo spazio artistico

  • L'arte che rivaluta i quartieri: nasce Modena Ovest Pavillion

  • Oltre 3mila visitatori per l’edizione 2019 di “NonantoInvitalArte”. Tutti i premi assegnati

  • La Gipsoteca del Graziosi: alla scoperta della collezione di un genio modenese

  • Pittura, inaugura a Modena la mostra permanente dell'artista Aniello Saravo

  • "Il mito e il tempo", un'opera di Vesod all'Hangar Rosso Tiepido

  • Creatività e pittura, riprendono i laboratori della Salumeria dell'Arte

  • Arte e sport, scende in campo la Nazionale Italiana Calcio Tatuati capitanata da Alle Tattoo

  • "La carta astratta", l'arte di Franco Hüller in mostra alla PaggeriArte di Sassuolo

  • "Leonardo - la natura, la mente, l'anima", a Mirandola una conferenza dedicata al genio del Rinascimento italiano

  • Blitz artistico davanti ad Italpizza, sulla rotonda un'opera contro lo sfruttamento

  • Visita guidata a Palazzo Comunale, emozioni e sentimenti tra i dipinti ottocenteschi

  • Mostra Natalità e presepe di cartapesta nella Chiesa del Voto

  • "Sogno o son Deste" torna ad illuminare la Rocca di Vignola

  • Riapre il Salone d'Onore dell'Accademia Militare a seguito del restauro

  • La mostra su La Natività alla Chiesa del Voto

  • Un viaggio in alta definizione nei capolvori di Leonardo con Martin Kemp

  • "Sentimenti ed emozioni nell'arte di Giuseppe Graziosi", una particolare visita guidata gratuita in Gipsoteca

  • Dieci artisti, cento fotografie, una città: Soliera. Al Castello Campori inaugura la mostra "Un paese ci vuole"

  • Sir Lawrence Alma-Tadema: suggerstioni della Roma imperiale

  • Riapertura della Chiesa del Voto: alla scoperta della chiesa degli artisti

  • Yael Bartana "Cast Off": mostra a Modena su identità, rito e stato-nazione

  • IL VIDEO - In mostra a Modena Yael Bartana: l'identità, il rito, lo stato-nazione

  • “Le chiese e la Sinagoga di Modena” un nuovo libro per scoprire le bellezze della città

  • Public art in Piazza Roma, le mani dei migranti per i diritti umani e Lgbt