crisi

  • Edilizia, crisi nera anche alla Siteco: chiesta cassa per cessazione dell'attività

  • Due mesi senza nuove imprese, le registrazioni a Modena calano del 59,2%

  • Orari prolungati e promozioni non bastano, nei bar e nei ristoranti modenesi in clienti latitano

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Imprese a corto di ossigeno, a Modena ogni azienda ha perso in media 110mila euro

  • Confindustria Emilia contro il Governo: "Lasciati soli, alcuni non ce la faranno"

  • Riaprono negozi, bar e ristoranti. Come si sono adeguati gli esercenti modenesi?

  • Protesta a Carpi, i commercianti consegnano le chiavi dei negozi al sindaco

  • Covid. Anche il Dipartimento di Economia Unimore al lavoro per analizzare la crisi

  • Il turismo modenese dopo il coronavirus. Un sogno perduto?

  • L'opinione | Riaprire le aziende in sicurezza: al countdown di una bomba sociale

  • Cassa integrazione, in Emilia-Romagna finanziamenti bancari individuali per i lavoratori

  • Scuola e famiglia, sono le mamme i soggetti più deboli in questa crisi

  • Aumentano ore di cassa integrazione. Cgil: "Senza paracadute rischio macelleria sociale"

  • Forte aumento delle ore di cassa integrazione a Modena. Cgil: "Serve un paracadute sociale"

  • Liceo Sigonio, il Comune conferma: "Cantiere sospeso dal Tribunale"

  • Proposta di legge contro le false cooperative. L'Altra Emilia-Romagna lancia l'idea davanti ad Italpizza

  • Lavoro: in Emilia-Romagna cresce il settore dell'agricoltura giovane

  • Martinelli Srl di Sassuolo in profonda crisi, fermo produttivo e niente stipendi

  • Osservatorio lavoro Cgil: "Performance sì positive ma meno che negli anni precedenti"

  • Sanità Privata. Presidio per il rinnovo del contratto davanti all'Hesperia Hospital 

  • Cooperazione Internazionale in Emilia: "Siete un modello per i Paesi in via di sviluppo"

  • Ceramica del Conca Savignano sul Panaro. Aperta la cassa integrazione a rotazione

  • Riprende l'export modenese. Il valore più alto degli ultimi dieci anni

  • Dall'azienda di famiglia al mondo dei gioielli. Due fratelli superano la crisi con il Made in Modena