rotate-mobile
ModenaToday Castelvetro di Modena

"Torquato il Tasso" diventa la mascotte culturale di Castelvetro

Un progetto del Consorzio Castelvetro di Modena rivolto alle famiglie di visitatori

Castelvetro di Modena è una meta turistica consolidata delle Terre di Castelli e della provincia di Modena. Tra iniziative culturali, turistiche ed enogastronomiche il borgo accoglie ogni anno diverse migliaia di visitatori. Visite guidate, degustazioni, trekking e tour in bici non sono mai mancati negli ultimi anni, consolidandosi ad ogni nuovo appuntamento. In ogni stagione si accolgono piccoli e grandi gruppi, turisti singoli, coppie e infine famiglie.

Proprio su queste ultime vogliamo focalizzare il nuovo progetto Torquato il Tasso. "Torquato il Tasso è l’amico dei bambini, è creativo, sportivo, ama la natura e vive sotto al vecchio Tasso, l’albero che domina la corte del Castello di Levizzano. Torquato il Tasso è la nuova mascotte di Castelvetro di Modena che accoglierà nel borgo i bambini con le loro famiglie. Con lui si scoprirà Castelvetro giocando, imparando e divertendosi. Coordinatore del progetto è il Consorzio Castelvetro di Modena insieme agli uffici comunali e a quei privati che vorranno proporre iniziative di qualità", spiega l'Amministrazione.

 "Ci tengo a ringraziare il Consorzio Castelvetro di Modena e gli uffici comunali per questo nuovo progetto che nasce a Castelvetro - afferma Giorgia Mezzacqui Assessore al Turismo del Comune di Castelvetro - Un progetto che vuole dare una risposta a tutte quelle famiglie che ci attraversano - turisti e non solo. Il nostro territorio ha tanto da offrire ai più piccini e quindi perchè non dedicare appuntamenti speciali proprio a loro? Le iniziative di conoscenza del nostro Torquato il Tasso inizieranno in questi weekend. Un marchio di qualità, scoprire il racconto della nostra terra attraverso un simpatico personaggio che saprà coinvolgere e appassionare".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Torquato il Tasso" diventa la mascotte culturale di Castelvetro

ModenaToday è in caricamento