Mercoledì, 27 Ottobre 2021
/~shared/avatars/45052336707480/avatar_1.img

Yu

Rank -10.0 punti

Iscritto sabato, 9 marzo 2013

Scie chimiche, il M5S di Nonantola sonda le vie del complotto globale

"Scie chimiche? Chi parla dovrebbe per lo meno essere informato di ciò che dice. Sapere come funziona un turboreattore aeronautico è fondamentale. La parte in entrata si chiama compressore, si occupa di catturare l'aria e di comprimerla, appunto. Una parte di questa viene immessa nella cabina dell' aeronave, altrimenti a 10000 metri di quota morirebbero tutti per mancanza di ossigeno, poi il rimanente (aria compressa) viene travasato da apposite palette turbinanti nella camera di espansione, ove tramite iniezione di kerosene ed opportuna accensione, il tutto si espande con forza e convogliato verso il lato posteriore del reattore produce la spinta propulsiva necessaria. Il kerosene, così come qualsiasi idrocarburo, è una molecola polimerica composta da carbonio ed idrogeno, ossia CH4, che combinandosi con l'ossigeno presente nell'aria di cui sopracitato, formerà con 2 molecole di ossigeno (O2) i seguenti sottoprodotti, ovvero 1 molecola di CO2 (anidride carbonica) e 2 molecole di H2O (acqua). La temperatura di uscita di queste sostanze si aggira intorno ai 1000-1100 gradi Celtius, ed entrambe a quota 9-10000 metri, dove la temperatura è di circa 50 gradi sotto zero, forma condensazioni e cristalli di ghiaccio. Nella fattispecie, le 2 molecole di acqua formano un ghiaccio che si scioglie a breve distanza, mentre quella di anidride carbonica persiste a lungo. Il cosiddetto ghiaccio secco si tratta infatti di anidride carbonica congelata, e viene usato principalmente dai pescatori per conservare a lungo il pescato prima di rientrare in porto. Questo forma le cosiddette "scie chimiche""

75 commenti

Auto abbandonata in via Barbieri, rimozione prevista per venerdì

"Bastardi, io in settembre 2001 mi trovavo in Cina per lavoro, sono rimasto via per 47 giorni, nel frattempo era scaduta l'assicurazione che avrebbe dovuto comunque coprire 15 giorni, sono tornato a casa e la mia auto era già stata portata via dai Gufi (polizia municipale di Modena, per chi non lo sapesse). Poi mi è anche arrivata una cartella di Equitalia, tanto per gradire. Ma andate a fanc..lo."

2 commenti

Qualità dell'aria: Arpa ottimista, ma Modena resta maglia nera

"Una città immersa nella fossa padana, attraversata dalla via Emilia e dall' autostrada del sole, non avrà mai speranze di rientrare nei parametri di legge, a meno che queste due sopraccitate arterie principali non venissero richiuse in adeguati tunnels con ventilazione controllata nonchè riciclata dopo ovvia depurazione, che costerebbe miliardi di euro. Quello che però mi fa alterare sono le inutili limitazioni al traffico locale, proprio per questo motivo. Un' autostrada a 8 corsie nella quale transitano quotidianamente circa 100000 veicoli è aperta al traffico, mentre i cittadini di modena e dei comuni della pianura per circa 5-6 mesi all' anno sono costretti o a vessazioni indegne, oppure ad adeguarsi con estremi sacrifici di mobilità, ovvero onerosi e scomodi."

1 commenti

A sei anni dalla scomparsa, Luciano Pavarotti vince ancora

"penso che l' ipocrisia della gente, particolarmente di alcuni, non abbia limiti! Odio i comunistoidi, stanno insultando i loro padri ed i loro nonni! Altro che Placido dica che Modena è sempre uguale da 40 anni a questa parte, per poi stupirsi che il 50% degli astanti alle prove siano giovani stranieri, e con questo osannare l' integrazione, TE LI MANDO IO A CASA TUA TUTTI ' STI NEGRI E TALEBANI, ALTRO CHE INTEGRAZIONE. , MODENA IN 40 ANNI E' STATA DISTRUTTA DAL BUONISMO, NON SARA' MAI PIU' LA BELLA CITTADINA CHE TUTTI RICORDAVANO, SOLO DI ESSA RIMARRA' UNA PATTUMIERA COLOR ROSSO EMORROIDALE!"

1 commenti

Rotatoria di via Scartazza, nuove ipotesi al vaglio del Comune

"Chiunque abbia percorso quel tratto di strada, specialmente se dalla Scartazza vuoi girare per andare a Modena, o se arrivando da ponte S, Ambrogio ti ci vuoi immettere, avrà certamente realizzato la paura, particolarmente durante le ore di punta o se piove. Ogni commento è superfluo!"

1 commenti

Inceneritore, doppio presidio contro “l'importazione” dei rifiuti

"Dobbiamo finirla, Modena non può essere la puttana d'Italia grazie alle amministrazioni locali compiacenti. Pighi e le giunte rosse hanno devastato quella che era una bella città e l'hanno resa un cesso praticamente invivibile. I cittadini modenesi si sono veramente rotti i coglioni!"

1 commenti

Servizi sociali, blitz del collettivo PrendoCasa in via Viterbo

"Io penso che 5 anni fa una certa signora Paola Campioli, che abitava a Modena in via Soli n. 4, ex militante delle forze rosse, non mi ricordo se socialiste o comuniste di allora, che ha combattuto battaglie di piazza eccetera, é rimasta per 10 anni senza corrente elettrica e senza gas, a 74 anni di età é stata trovata deceduta in casa sua dopo che viveva con una miserrima pensione sociale di circa 220 euro. Grazie, comune di Modena di merda."

1 commenti

Scie chimiche, il M5S di Nonantola sonda le vie del complotto globale

"Scie chimiche? Chi parla dovrebbe per lo meno essere informato di ciò che dice. Sapere come funziona un turboreattore aeronautico è fondamentale. La parte in entrata si chiama compressore, si occupa di catturare l'aria e di comprimerla, appunto. Una parte di questa viene immessa nella cabina dell' aeronave, altrimenti a 10000 metri di quota morirebbero tutti per mancanza di ossigeno, poi il rimanente (aria compressa) viene travasato da apposite palette turbinanti nella camera di espansione, ove tramite iniezione di kerosene ed opportuna accensione, il tutto si espande con forza e convogliato verso il lato posteriore del reattore produce la spinta propulsiva necessaria. Il kerosene, così come qualsiasi idrocarburo, è una molecola polimerica composta da carbonio ed idrogeno, ossia CH4, che combinandosi con l'ossigeno presente nell'aria di cui sopracitato, formerà con 2 molecole di ossigeno (O2) i seguenti sottoprodotti, ovvero 1 molecola di CO2 (anidride carbonica) e 2 molecole di H2O (acqua). La temperatura di uscita di queste sostanze si aggira intorno ai 1000-1100 gradi Celtius, ed entrambe a quota 9-10000 metri, dove la temperatura è di circa 50 gradi sotto zero, forma condensazioni e cristalli di ghiaccio. Nella fattispecie, le 2 molecole di acqua formano un ghiaccio che si scioglie a breve distanza, mentre quella di anidride carbonica persiste a lungo. Il cosiddetto ghiaccio secco si tratta infatti di anidride carbonica congelata, e viene usato principalmente dai pescatori per conservare a lungo il pescato prima di rientrare in porto. Questo forma le cosiddette "scie chimiche""

75 commenti

Auto abbandonata in via Barbieri, rimozione prevista per venerdì

"Bastardi, io in settembre 2001 mi trovavo in Cina per lavoro, sono rimasto via per 47 giorni, nel frattempo era scaduta l'assicurazione che avrebbe dovuto comunque coprire 15 giorni, sono tornato a casa e la mia auto era già stata portata via dai Gufi (polizia municipale di Modena, per chi non lo sapesse). Poi mi è anche arrivata una cartella di Equitalia, tanto per gradire. Ma andate a fanc..lo."

2 commenti

Qualità dell'aria: Arpa ottimista, ma Modena resta maglia nera

"Una città immersa nella fossa padana, attraversata dalla via Emilia e dall' autostrada del sole, non avrà mai speranze di rientrare nei parametri di legge, a meno che queste due sopraccitate arterie principali non venissero richiuse in adeguati tunnels con ventilazione controllata nonchè riciclata dopo ovvia depurazione, che costerebbe miliardi di euro. Quello che però mi fa alterare sono le inutili limitazioni al traffico locale, proprio per questo motivo. Un' autostrada a 8 corsie nella quale transitano quotidianamente circa 100000 veicoli è aperta al traffico, mentre i cittadini di modena e dei comuni della pianura per circa 5-6 mesi all' anno sono costretti o a vessazioni indegne, oppure ad adeguarsi con estremi sacrifici di mobilità, ovvero onerosi e scomodi."

1 commenti
ModenaToday è in caricamento