Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il maltempo di maggio sorprende anche gli animali. Tanti interventi del Centro Fauna - IL VIDEO

 

Mentre tutti hanno ritirato fuori le giacche a vento e girato la manopola del riscaldamento, di fronte alla neve e al maltempo improvviso gli animali non hanno potuto fare lo stesso. Molti purtroppo hanno trovato la morte nella tormenta inaspettata di inizio maggio in Appennino. Un quadro problematico con cui ha dovuto fare i conti il Centro Fauna Selvatica "Il Pettirosso": il piccolo di istrice che con suo fratello persi dalla mamma nella tempesta,  le cince che escono a centinaia dal loro nido affamate perchè i genitori non hanno più fatto ritorno, le rondini infreddolite cercano insetti per alimentarsi che però il freddo ha ucciso, anatroccoli separati dalla propria madre per la piena improvvisa dei corsi d'acqua disperati perchè anche loro non trovano più di che cibarsi. I

Oggi come ieri le chiamate telefonice al Centro sono schizzate alle stelle, con i volontari indaffarati su più fronti. Ricordiamo che in caso di emergenza si possono contattare i numeri 339.3535192, 339.8183676 oppure il 112.

Potrebbe Interessarti

  • Calanchi, l'oro nero di Sassuolo e Fiorano. Un segreto antico 6 mila anni

  • Sciopero lavoratori Bellentani di Vignola. CGIL: "Chiedono di tagliarsi il 40% dello stipendio o perdono lavoro"

  • Robbie, la cantante modenese diventata famosa sui social

  • La Torre della Strega: il segreto del suo nome e il collegamento con le stelle

Torna su
ModenaToday è in caricamento