Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La Digital Humanities: a Modena il centro di studi internazionale

 

Ago Modena Fabbriche culturali si arricchisce, all’interno dell’ex ospedale Sant’Agostino, di una nuova importante presenza: il Centro interdipartimentale di ricerca sulle Digital Humanities dell’Università di Modena e Reggio Emilia (DHMoRe), che punta a diventare riferimento nazionale e internazionale nell’ambito dell’umanesimo digitale. Il Centro, diretto dalla prof.ssa Elena Fumagalli, è promosso dal Dipartimento di studi linguistici e culturali e dal Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”, e ad esso aderiscono i Dipartimenti di Giurisprudenza e di Comunicazione ed Economia.

L'ARTICOLO DI APPROFONDIMENTO

Potrebbe Interessarti

  • Umarell per una sera, il trasporto Tironi diventa spettacolo - IL VIDEO

  • Furti sulle Bmw, banda arrestata e refurtiva recuperata - IL VIDEO

  • "Abbiamo conquistato la sua fiducia", così i poliziotti hanno salvato la ragazza sul cornicione - IL VIDEO

  • Villa San Donnino a rischio degrado. Il proprietario: "Basterebbe spostare la complanarina di 100 metri"

Torna su
ModenaToday è in caricamento