Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Economia e lavoro a Modena, "preoccupanti i lavoratori persi e la cassa integrazione"

È stata presentata stamattina la 12° edizione dell’Osservatorio Economia e Lavoro (OEL) in provincia di Modena elaborato da Ires Emilia Romagna per conto della Cgil di Modena che evidenzia, tra l’altro, sui settori produttivi un rallentamento della crescita già nel 2019, un tasso di disoccupazione nel 2019 in aumento al 6,5% (con un tasso di disoccupazione giovanile al 18,8%) e un tasso pari a 11,4% di mancata partecipazione al mercato del lavoro se ai disoccupati rilevati dall’Istat si sommano gli inattivi/scoraggiati; aumenta il numero di donne occupate (+3,4%). Si conferma l’invecchiamento della popolazione modenese e il rafforzamento del fenomeno della denatalità: a livello provinciale, i bambini nati nel 2019 sono oltre il 29% in meno di quelli del 2008 (pre-crisi).

Nell’Osservatorio è presente anche un focus sui primi mesi del 2020, anno per il quale si stima  una marcata flessione della crescita economica per la provincia di Modena (–10,3%). Una drastica riduzione degli avviamenti al lavoro e per quanto riguarda infine il dato sulla mortalità, tra marzo e giugno si registra a livello provinciale un incremento dei decessi del 22% rispetto a quelli abitualmente registrati negli anni precedenti

Osservatorio sull'economica modenese, perse quasi 3.700 posizioni di lavoro

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Economia e lavoro a Modena, "preoccupanti i lavoratori persi e la cassa integrazione"

ModenaToday è in caricamento